Archivi autore: wp_2601243

Dissonanza

di Antonio Prete Disloca il punto d’osservazione, porta il pensiero fino all’orlo di una nuvola, e ancora più oltre, di là dal cerchio lunare, vedrai allora, in quelle lontananze, che niente dalla terra è cancellato. Il grido della ferita è … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Se la pietra fiorisce di Antonio Prete | Contrassegnato | Lascia un commento

Banchi 4. Un banco nell’abisso

di Gianluca Virgilio Un’immagine, per iniziare: un cumulo di banchi dismessi nel cortile di un edificio scolastico, coi piedi in su e il piano da lavoro in giù.  Ho inciso non pochi banchi nella mia vita di studente, sempre attento … Continua a leggere

Pubblicato in Banchi, a cura di Michele Ruele, Scolastica, Zibaldoni e altre meraviglie, a cura di Enrico De Vivo | Contrassegnato | Lascia un commento

La solitudine dell’uomo senza letteratura

di Antonio Errico Dice di essere una contastorie, di credere nel potere delle storie, nella magia delle parole, perché le parole creano connessioni, ci rendono più consapevoli, più umani, più compassionevoli. Dice che i libri possono guidarci, ispirarci, svegliarci; a … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura, Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Di mestiere faccio il linguista 18. Calligrafia

di Rosario Coluccia Carlo Di Clemente, archeologo e scrittore, e Stefano Molini, blogger e attivista per i diritti umani, lanciano una petizione da recapitare alla ministra Azzolina, che tocca un argomento a prima vista marginale: «Promuoviamo la bellezza della scrittura … Continua a leggere

Pubblicato in Di mestiere faccio il linguista (quarta serie) di Rosario Coluccia, Linguistica | Contrassegnato | Lascia un commento

Il Vecchio e l’Ombra. Quarto dialoghetto

di Giovanni Bernardini “Stasera” disse l’Ombra “te ne stai raggomitolato nella poltrona, rattrappito quasi, che costringi pure me in una posizione così scomoda. Non sarebbe il caso di stendersi un po’, di rilassarsi? Tanto in codesto atteggiamento non riuscirai certo … Continua a leggere

Pubblicato in I mille e un racconto | Contrassegnato | Lascia un commento

Tra realtà storica e finzione letteraria. Studi su Sigismondo Castromediano

Pubblicato in Libri ricevuti | Lascia un commento

Bestiaire de Sirgole

di Gianluca Virgilio Le terrain de Sirgole fut bonifié aussitôt après la seconde guerre mondiale. Une équipe de carriers en a extrait des plaques entières de calcaire, en échange de quoi les trainièri ont apporté de nombreux chargements de terre … Continua a leggere

Pubblicato in Traduzioni | Contrassegnato | Lascia un commento

Saggi di critica della politica economica – Anno 2016

di Guglielmo Forges Davanzati Ecco perché il sistema bancario produce rischio [“Nuovo Quotidiano di Puglia” del 3 gennaio 2016] Il problema della tenuta del sistema bancario italiano non è il conflitto di interessi del Ministro Boschi, e tanto meno la … Continua a leggere

Pubblicato in Economia, Saggi di critica della politica economica di Guglielmo Forges Davanzati | Contrassegnato | Lascia un commento

Sopra il Salmo 103

di Antonio Prete Per tenda hai il cielo, tuo tappeto è il vento. Vai su un carro di nuvole e le fiamme sono la tua voce. . Sta la terra negli spazi stellari gelata di stupore, la lambiscono gli oceani, … Continua a leggere

Pubblicato in Menhir di Antonio Prete, Poesia | Contrassegnato | Lascia un commento

La letteratura per comprendere la profondità del Novecento

di Antonio Errico Nelle prime righe del prologo delle “Storie di Giacobbe”, Thomas Mann fa esplodere, come una mina, questa affermazione e questa domanda: “Profondo è il pozzo del passato. Non dovremmo dirlo insondabile?”. Forse non tutto il passato ha … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura, Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento