Archivi autore: wp_2601243

I pericoli del progetto di regionalismo differenziato

di Guglielmo Forges Davanzati Il progetto di regionalismo differenziato è un segnale della rottura di quello che si potrebbe definire il “patto implicito” che ha tenuto insieme Nord e Sud del Paese, ovvero un patto basato su una divisione del … Continua a leggere

Pubblicato in Economia, Letteratura | Contrassegnato | Lascia un commento

Avanti (o) pop! 11. Ancora sul fine vita

di Paolo Vincenti Alla Camera finalmente è arrivato il via libera alla legge sul “fine vita”. Si tratta di una battaglia di civiltà che moltissimi, a partire dall’Associazione Luca Coscioni, stanno portando avanti. Il rischio è che la legge, dopo … Continua a leggere

Pubblicato in Avanti (o) pop! di Paolo Vincenti | Contrassegnato | Lascia un commento

Il progresso ha bisogno di fantasia

di Antonio  Errico Se chi comincia a leggere queste righe non ha imparato a memoria almeno una poesia di Gianni Rodari negli anni che andava alla scuola elementare, probabilmente si fermerà  qui dove si trova. Gli altri forse continueranno, perché, … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura | Contrassegnato | Lascia un commento

La spesa per la formazione e alcune proposte

di Guglielmo Forges Davanzati Si stima che la spesa pubblica per la formazione è, in Italia, di gran lunga inferiore alla media europea e che il divario fra i nostri investimenti pubblici nel settore della ricerca scientifica e quelli degli … Continua a leggere

Pubblicato in Economia, Scolastica, Universitaria | Contrassegnato | Lascia un commento

Le implicazioni del traffico degli stupefacenti

di Giuseppe Spedicato La vendita ed il consumo di droghe, sono spesso associate solo ai danni che tali sostanze provocano a coloro che ne fanno uso ed alle loro famiglie. Il fenomeno però ha anche altre implicazioni. La più importante … Continua a leggere

Pubblicato in Geopolitica | Contrassegnato | Lascia un commento

La Lecce di Vittorio Bodini: un progetto per riscoprire i luoghi del poeta salentino

di Adele Errico  “Questa strada sbilenca, traballante/ fu dunque la mia pelle, / pietre e lastrici umani/ di cui m’entrò nel sangue/ l’odore e la gaia tristezza”. Dalla strada sbilenca e traballante, Via De Angelis (oggi Via Carlo Russi), parte … Continua a leggere

Pubblicato in Avvisi | Contrassegnato | Lascia un commento

Biodiversità: il pesce spatola non c’è più

di Ferdinando Boero Il 2020 inizia male per la biodiversità: il pesce spatola cinese è ufficialmente estinto, come sancito da ricercatori cinesi, cechi e inglesi in uno studio appena pubblicato. Psephurus gladius, questo il nome scientifico della specie che non c’è … Continua a leggere

Pubblicato in Ecologia | Contrassegnato | Lascia un commento

Di mestiere faccio il linguista 29. Insegnare la punteggiatura!

di Rosario Coluccia Nella storia della punteggiatura una fase decisiva si instaura a partire dalla fine del Quattrocento e si dispiega nel secolo successivo, in coincidenza con l’aumentata diffusione della stampa a caratteri mobili. L’offerta di libri a costi nettamente … Continua a leggere

Pubblicato in Di mestiere faccio il linguista (terza serie) di Rosario Coluccia, Linguistica | Contrassegnato | Lascia un commento

L’arte di Antonio Massari, uno “straniero sulla Terra”

di Paolo Vincenti Il documento più importante sull’arte di Antonio Massari è probabilmente il libro Massari, pubblicato per le Edizioni D’Ars, Milano, nel 2010.  La mole imponente del libro e il prezzo elevato ne fanno una rarità, un oggetto da … Continua a leggere

Pubblicato in Arte | Contrassegnato | Lascia un commento

Guerra

di Antonio Prete Un niente, cenere di niente. Quel ch’era respiro e vento  voce di contrade,  grido di stelle, quel ch’era corpo a corpo di dolcezza, è un niente, cenere di niente. Occhi che erano mondo,  ricordi che erano altari … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato | Lascia un commento