Archivi categoria: I mille e un racconto

Il Vecchio e l’Ombra. Quarto dialoghetto

di Giovanni Bernardini “Stasera” disse l’Ombra “te ne stai raggomitolato nella poltrona, rattrappito quasi, che costringi pure me in una posizione così scomoda. Non sarebbe il caso di stendersi un po’, di rilassarsi? Tanto in codesto atteggiamento non riuscirai certo … Continua a leggere

Pubblicato in I mille e un racconto | Contrassegnato | Lascia un commento

Il primo pesciolino

di Evgenij Permjak Jurij viveva in una grande, affiatata famiglia. In questa famiglia tutti lavoravano. Soltanto Jurij non lavorava. Jurij era un bambino di appena cinque anni. Una volta, durante un fine settimana, tutta la famiglia di Jurij era andata … Continua a leggere

Pubblicato in Favole, fiabe e racconti di Evgenij Permjak, I mille e un racconto | Contrassegnato | Lascia un commento

Il Vecchio e l’Ombra. Terzo dialoghetto

di Giovanni Bernardini Il Vecchio sprofondò nella poltrona restando al buio, finché una vocina interiore non l’ammonì: “Perché non accendi la lampada? Mi darai modo d’uscire a conversare un poco con te meglio che da qui dentro”. Il Vecchio accese … Continua a leggere

Pubblicato in I mille e un racconto, Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Acciaio e ghisa

di Evgenij Permjak    Si riversò con un flusso fiammante dal caldissimo altoforno il bollente Acciaio. Brillò in stelle d’oro, si freddò in costosi lingotti e cominciò a darsi delle arie. Si mise a vantarsi davanti alla grigia Ghisa, che, poveretta, … Continua a leggere

Pubblicato in Favole, fiabe e racconti di Evgenij Permjak, I mille e un racconto, Letteratura | Contrassegnato | Lascia un commento

L’importuno

di Luigi Scorrano Quel battere di tacchi alle spalle lo irritava. Nel silenzio della strada il suono deciso, insistente, di quei passi gli procurava un senso di disagio ch’egli stesso non avrebbe saputo donde precisamente nascesse. Era la vigilia di … Continua a leggere

Pubblicato in I mille e un racconto, Racconti di Luigi Scorrano | Contrassegnato | Lascia un commento

Come Maŝa diventò grande

di Evgenij Permjak    La piccola Maša voleva crescere presto. Tanto, tanto. Ma non sapeva come fare. Aveva provato di tutto. Si metteva le scarpe coi tacchi di mamma e camminava per casa. Indossava una vestaglia di nonna, si metteva sul … Continua a leggere

Pubblicato in Favole, fiabe e racconti di Evgenij Permjak, I mille e un racconto | Contrassegnato | Lascia un commento

Un temperino frettoloso

di Evgenij Permjak    Mitja piallava un bastoncino con un temperino, piallò sino a un certo punto e poi lasciò perdere. Il bastoncino era piallato tutto da una parte. Storto. Brutto. «E come mai?» – domandò il padre a Mitja. «E’ … Continua a leggere

Pubblicato in Favole, fiabe e racconti di Evgenij Permjak, I mille e un racconto, Letteratura | Contrassegnato | Lascia un commento

Due ruote

di Evgenij Permjak    In una bicicletta nuova c’erano una volta due ruote. Anteriore e Posteriore – motrice e comandata. Dato che, a volte, è assai difficile distinguere una ruota motrice da una ruota comandata, a questo proposito assai spesso nascono … Continua a leggere

Pubblicato in Favole, fiabe e racconti di Evgenij Permjak, I mille e un racconto | Contrassegnato | Lascia un commento

Da qualche parte là fuori

di Walter Nardon Si chiamava Carlo e lavorava alle poste. Se non fosse stato per due basette spropositate, la sua fama di persona seria sarebbe risultata pressoché invincibile, ma dato che nel taglio del viso e perfino nel colore dei … Continua a leggere

Pubblicato in I mille e un racconto, Racconti di Walter Nardon | Contrassegnato | Lascia un commento

Una coppia felice

di Evgenij Permjak  Un Coltello e una Forchetta erano considerati un’ottima coppia di posate e venivano apparecchiati a lungo in tavola. Facevano una coppia davvero molto bella, distinta dai bei manici d’osso e dal pregevole disegno del cesello. Persino quando … Continua a leggere

Pubblicato in Favole, fiabe e racconti di Evgenij Permjak, I mille e un racconto | Contrassegnato | Lascia un commento