Archivi categoria: Prosa

Un gelato dopo Ferragosto

di Luigi Scorrano Ferragosto è passato, le vacanze sono finite. Come abbiamo impiegato il nostro tempo? La frenesia della vacanza è talmente assorbente da non preparare spazi a postumi esami di coscienza, ad analisi sui nostri sentimenti e sui nostri … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

La Lecce che amavo saccheggiata dalla folla anonima

di Antonio Errico Ho amato una città, per quarant’anni. L’ho amata fino a poco tempo fa, fino ai primi giorni di luglio che è passato, fino a quando una sera non l’ho vista invasa, saccheggiata da una folla senza meraviglia, … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

L’assedio dei turisti

di Ferdinando Boero C’e una tendenza ben precisa per i posti “belli”, in termini di fruizione turistica. All’inizio sono “scoperti” da persone che vogliono fuggire dalla massa dei posti di moda, pieni di turisti mordi e fuggi. Di solito chi … Continua a leggere

Pubblicato in Ecologia, Prosa, Sociologia | Contrassegnato | Lascia un commento

Noi, fermi ai bordi tra la conoscenza e l’ignoto

di Antonio Errico “Qui, sul bordo di quello che sappiamo, a contatto con l’oceano di quanto non sappiamo, brillano il mistero del mondo, la bellezza del mondo, e ci lasciano senza fiato”. Finiscono così le Sette brevi lezioni di fisica … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

L’autopromozione sui social e l’idolatria dei like omologano l’arte

di Antonio Errico In fondo è un interrogativo antico che non ha mai trovato una risposta definitiva, chiara, e che probabilmente non potrà trovarla mai. In fondo è una questione di rilevanza secondaria, che non cambia i destini di nessuno, … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Immagino. Ergo, non sono una macchina

di Antonio Errico Possono fare molte cose. Probabilmente potranno farne molte di più. Potranno farle meglio, fino a raggiungere la perfezione. Però non potranno riuscire a immaginare. L’immaginazione resterà una facoltà, un privilegio e un potere concessi in dono soltanto … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Continuità e innovazione. Il conflitto delle idee con il tempo

di Antonio Errico Le nuove idee, le vecchie idee. Le buone idee, le idee cattive. Quelle che servono a tutto, quelle che non servono a niente. Quelle che il mondo lo fanno migliore, quelle che invece lo cambiano in peggio. … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

La memoria del Novecento per comprendere quello che siamo

di Antonio Errico Noi siamo soltanto gli ultimi arrivati. Siamo quelli che hanno le cose ricevute in eredità. Quelli che continuano a rimaneggiare le storie che altri hanno già raccontato. Che hanno pensieri che altri hanno già avuto. Siamo quelli … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Il Sessantotto. La fascinazione dell’inizio

di Antonio Prete Milano, inverno e primavera 1968 Acerba intimità con l’impossibile. Una pioggia di volti lungo il giorno, le strade solidali con il grido. Era cielo, era carne il desiderio. Prosodia della rivolta, Vietnam, Praga, la lontananza ferita era … Continua a leggere

Pubblicato in Memorie, Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Diagnosi e terapia

di Ferdinando Boero Nel 1981 ottenni un posto di ruolo nell’università e, nel 1983, durante un lungo periodo in California, predissi quello che sta arrivando a compimento oggi in Italia. Nel paese più ricco del mondo si lavorava molto più … Continua a leggere

Pubblicato in Ecologia, Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento