Archivi categoria: Prosa

Nessuno resti indifferente: la storia, tra bellezza e malinconia, è ora

di Antonio  Errico Fino ad un certo punto si è pensato e si è detto che la storia fosse scritta nei libri. Era vero.  Il nostro rapporto con la storia avveniva esclusivamente attraverso di essi, con uno scarto di tempo … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

La provincia è luogo di tradizione e innovazione

di Antonio  Errico Lecce non è Berlino, mi dice. Lecce non è nemmeno Londra, nemmeno Parigi, rispondo. E’ Lecce. Quando dice che Lecce non è Berlino, vuole significare che si tratta di una condizione di marginalità, di periferia, di provincia. … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Se Internet appiattisce il cervello

di  Antonio  Errico Forse qualcuno potrebbe anche non crederci: quelli che sono nati al principio di questo secolo potrebbero anche non crederci, ma c’è stato un tempo, un lungo, lunghissimo tempo, in cui internet non esisteva. Ci sono quelli che … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Il nostro tempo aperto al futuro fin dal passato

di Antonio  Errico Si dice che sia necessario, che sia indispensabile guardare sempre avanti, ed è vero. L’esistere si realizza nel vedersi sempre oltre il tempo in cui si è. I progetti si fanno guardando avanti, scrutando gli orizzonti, immaginando … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

L’umanesimo della scienza e la capacità di fare scelte

 di Antonio  Errico Quando gli umanisti dicono che questa civiltà ha bisogno di un nuovo umanesimo, in fondo si può anche non tenerne conto. Fa parte del loro percorso di formazione, è una conseguenza della conformazione del loro pensiero. Quando … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa, Scienza | Contrassegnato | Lascia un commento

Un pensiero diverso per il Sud

di Antonio Errico Se fra dieci anni, fra venti, in un giorno d’autunno, d’inverno,  un viaggiatore capiterà da queste parti, in uno dei luoghi dove il Sud è Sud, troverà vecchi sulle soglie delle case in attesa che cali lo … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Vita da tonni

di Ferdinando Boero Intervistato da Floris, Di Maio risponde con garbo a una domanda insidiosa. Dicevate di voler aprire il Parlamento come una scatoletta di tonno, e ora invece date l’impressione di voler mantenere a tutti i costi posizioni di … Continua a leggere

Pubblicato in Ecologia, Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Ambiente e politica, un’unione contro natura?

di Ferdinando Boero Rimasi sconcertato quando i governi di sinistra fecero le privatizzazioni. Sinistra vuol dire «far funzionare bene le cose dello Stato, nell’interesse dei cittadini»: le cose strategiche devono restare sotto controllo pubblico. Invece la «sinistra» privatizzò. Sappiamo come … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

La fantasia ci salverà dal dominio delle macchine

di Antonio Errico “Quando, attraversata una stretta gola, si giunge improvvisamente a un’altura dove le vie si separano e si dischiudono ampie vedute per ogni parte, è lecito sostare un attimo e riflettere in quale direzione convenga innanzitutto volgere i … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

La memoria mortificata nel villaggio globale

di Antonio Errico Aurelio Agostino, vescovo di Ippona, filosofo, teologo, fatto santo, è uno dei più grandi scrittori di ogni tempo, capace di sciogliere in semplicità di espressione i concetti più complessi, di elaborare immagini di intensità straordinaria, di radunare … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento