Archivi categoria: Prosa

Solo i giovani possono creare nuova bellezza

di Antonio  Errico Qualche giorno fa, in un articolo su “Robinson” di  “Repubblica”, Renzo Piano scriveva che esiste una bellezza più profonda di ogni altra, che è quella umana fatta di energia, solidarietà, passioni e desideri. Quella bellezza fatta da … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Portare vasi a Samo

di Paolo Vincenti “Portare vasi a Samo”: mi gira in testa questo modo di dire mentre in un sabato mattina di ottobre, mi dirigo nella piccola cittadina di Samo, in provincia di Reggio Calabria. Sono reduce da un incontro di … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Una sera di novembre

di Paolo Vincenti Non ricordo cosa facessi quella sera di novembre del 1980. Ero un bambino di appena nove anni, tutto era così lontano, ovattato, allora, vivevo come dietro uno schermo protettivo, quello della mia famiglia, che mi difendeva dai … Continua a leggere

Pubblicato in Memorie, Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Salvare tutti per salvare anche se stessi

di Antonio Errico Il 21 maggio del 2005, David Foster Wallace cominciò il suo discorso ai laureandi del Kenyon college, raccontando la storiella di due pesci. Disse: ci sono due giovani pesci che nuotano e a un certo punto incontrano … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Ritrovare la passione per le cose di ogni giorno

di Antonio  Errico Ab assuetis non fit passio.  Non nasce passione dalle cose a cui siamo abituati: da quelle che ci circondano, da quelle che facciamo ogni giorno, dalla consuetudine, dall’ordinario, dall’abitudine, non viene nessuna passione. Si avverte sempre il … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Ora è il tempo per un pensiero tutto nuovo

di Antonio  Errico Vengono tempi in cui per  l’accadere di fenomeni naturali o per  il verificarsi di processi culturali, diventa inevitabile, e forse anche urgente, trasformare le proprie forme di pensiero, i modi in cui si osservano e si interpretano … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Le meraviglie di Casole nel nostro DNA

di Antonio  Errico C’è un motivo per il quale Lecce non poteva fare a meno di candidarsi a Capitale del Libro 2021. C’è un motivo per il quale in questo caso dicendo Lecce s’intende Terra d’Otranto, il Salento per intero. … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Riscoprire la bellezza di un paese a Sud del Sud

di Antonio Errico FAI d’autunno. Oggi. Luoghi da scoprire. Da riscoprire. Se non è possibile anche solo da pensare, da ricordare, immaginare. Un luogo in cui tornare, in cui riavvolgere il tempo, dove sentire anche un poco di dolciastra nostalgia. … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

La solitudine dell’uomo senza letteratura

di Antonio Errico Dice di essere una contastorie, di credere nel potere delle storie, nella magia delle parole, perché le parole creano connessioni, ci rendono più consapevoli, più umani, più compassionevoli. Dice che i libri possono guidarci, ispirarci, svegliarci; a … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura, Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

La letteratura per comprendere la profondità del Novecento

di Antonio Errico Nelle prime righe del prologo delle “Storie di Giacobbe”, Thomas Mann fa esplodere, come una mina, questa affermazione e questa domanda: “Profondo è il pozzo del passato. Non dovremmo dirlo insondabile?”. Forse non tutto il passato ha … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura, Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento