Archivi categoria: Prosa

Lezione di Geostoria: il viaggio di Malik

di Gianluca Virgilio Malik è un giovane africano di diciotto anni, ha gli occhi grandi e profondi e parla poco, solo se interrogato. Da qualche tempo sta seduto al primo banco nella classe seconda della mia scuola e segue le … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Sanremo, all’Ariston le contraddizioni dei desideri di noi italiani

di Antonio Errico Il festival di Sanremo è una contraddizione della storia. Il termine contraddizione non ha necessariamente un significato negativo, perché può anche accadere che una contraddizione esprima una visione delle cose accettabile nella stessa misura di una coerenza. … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

La bellezza delle cose che non sono necessarie

di Antonio Errico Sono passati quasi centotrent’anni da quando in una pagina del capitolo VIII del “Ritratto di Dorian Gray”, Oscar Wilde faceva riferimento a certa gente all’antica che non capiva di vivere in un’epoca in cui le cose superflue … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Perché occorre studiare la Lingua Greca

di di Valerio Ugenti Il 9 Febbraio si terrà presso l’Università di Lecce, al Centro Congressi di Ecotekne, la IV Giornata Mondiale della Lingua Greca. Nata da un’idea di Ioannis Korinthios, l’iniziativa è stata fatta propria dal Parlamento greco con delibera … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Storia e memoria guidano il cammino verso il futuro

di Antonio Errico In una pagina della sua Ultima lezione, Zigmunt Bauman sostiene che la memoria del passato gioca un ruolo decisivo nel dare forma al presente individuale e collettivo. Si dice che un presente senza memoria è un tempo … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Ricordare l’incubo per rimanere umani

di Paolo Maria Mariano Perché ricordare? “Conosciamo il detto di Santayana: «Chi non è capace di confrontarsi con il proprio passato, è condannato a riviverlo eternamente»”, scrive Imre Kertész nel suo “Il secolo infelice” (Bompiani, 2012). E poi continua: “Una società … Continua a leggere

Pubblicato in Elzeviri di Paolo Maria Mariano, Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Il Treno della memoria, che noia!

di Gianluca Virgilio Quando mi è stato chiesto di accompagnare a Lecce i miei studenti, ho accettato subito di buon grado, pregustando la passeggiata che avrei fatto in città in loro compagnia, di mattina, nel tempo in cui avrei dovuto … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Che cosa davvero interessa al marziano

di Ferdinando Boero Ho letto con un sorriso l’articolo di Antonio Errico (Basta anche un solo classico per capire il Novecento) sul marziano che atterra e vuole capire come funziona il nostro mondo. Sorridevo pensando a quanto possa essere differente … Continua a leggere

Pubblicato in Ecologia, Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Basta anche un solo classico per capire il Novecento

di Antonio Errico Quando il primo extraterrestre sbarcherà sulla terra, la prima cosa che farà sarà quella di andare a leggersi un’opera di Shakespeare. Così ha detto qualche giorno fa, in un’intervista al “Il Messaggero”, Flavio Bucci, l’interprete strepitoso di … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura, Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

La Befana esiste davvero e porta il dono della speranza

di Antonio Errico Forse i bambini non ci credono più. Forse è giusto. Forse è sbagliato. Forse non è giusto e non è sbagliato. I tempi vanno così: fino ad un certo punto si crede in qualcosa; da un certo … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento