Archivi categoria: Prosa

I torti e le ragioni nei giudizi sulla Storia

di Antonio Errico A volte si ha l’impressione che sia stato appena ieri. Invece sono già passati cinquant’anni. Qualcuno attraversava i giorni dell’infanzia, qualcuno quelli dell’adolescenza. Qualcuno nasceva in quell’anno. Qualcuno ancora non c’era. Qualcuno aveva una giovinezza acerba. Qualcuno … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Renzi, D’Alema e il mito di Eteocle e Polinice

di Pietro Giannini In questi giorni sembra di assistere allo svolgimento di una tragedia, di cui si attende ineluttabilmente la ‘catastrofe’ finale. La tragedia è quella del Partito Democratico. Il copione è molto semplice. Vi sono due personaggi, appartenenti allo … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

La mia prima volta

di Gianluca Virgilio Il giorno in cui per la prima volta mi sembrò di capire come va il mondo, il giorno in cui mi s’illuminò la mente su come davvero stanno le cose…, fu un giorno della tarda primavera di … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

L’essenziale virtù della semplicità che abbiamo ormai perduto

di  Antonio  Errico Se la vita gli avesse dato tempo, tra le sue Lezioni americane Italo Calvino ne avrebbe  probabilmente considerata una sul tema della semplicità, intesa come categoria non solo della letteratura, non solo della scrittura,  ma essenzialmente dell’esistenza, … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Oltre gli algoritmi

di Paolo Maria Mariano Spesso ci sono esposte analisi economiche e statistiche sull’andamento della percezione della politica, e chi le espone le rafforza dichiarando che esse emergono da algoritmi; perfino s’illustrano le previsioni che gli algoritmi forniscono. La ricezione di … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Quello strano impulso che ci fa tutti scrittori

di Paolo Maria Mariano Perché si dovrebbe voler scrivere un libro? O, in maniera più ristretta, … perché si potrebbe voler scrivere un libro con il desiderio che abbia un valore letterario, che esprima, cioè, un contenuto estetico che possa … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa, Recensione | Contrassegnato | Lascia un commento

Il tempo autentico è quello che tiene viva la speranza

di Antonio Errico Molti conoscono quella poesia di Elli Michler che dice così: ti auguro tempo per divertirti e per ridere, per il tuo fare e per il tuo pensare. Ti auguro tempo non per affrettarti a correre ma semplicemente … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Il tempo di rinnovare il pensiero e la saggezza

di Antonio Errico Arthur Rimbaud non era un fervido credente, per cui potrebbe apparire sorprendente che nella sua opera visionaria, abissale, ribollente, si ritrovi una poesia sul Natale che dice così: “Dallo stesso deserto,/ nella stessa notte,/ sempre i miei … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Pedalando

di Paolo Maria Mariano La bicicletta ha in sé il senso della fatica e della libertà. Il suo modestissimo estro meccanico racchiude questioni non banali di modellazione matematica. La sua semplicità come mezzo di trasporto e la distanza dall’idea di … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

La mia vita per una rivista

di Enrico De Vivo Quando vado all’edicola – raramente ormai – lancio sempre un’occhiata al banco delle riviste e alle vetrine dove sono esposte le copertine colorate di giornali e fumetti. Cerco qualcosa, non so bene cosa. Quasi subito sono … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura, Memorie, Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento