Archivi categoria: Di mestiere faccio il linguista (quarta serie) di Rosario Coluccia

Di mestiere faccio il linguista 36. Lingua e dialetti

di Rosario Coluccia Un lettore, che preferisce restare anonimo (ma la lettera è firmata), mi scrive: «Caro Professore, condivido i suoi articoli a difesa della lingua italiana, considerata nella sua storia e nell’attualità. Ho notato però che non parla quasi … Continua a leggere

Pubblicato in Di mestiere faccio il linguista (quarta serie) di Rosario Coluccia, Linguistica | Contrassegnato | Lascia un commento

Di mestiere faccio il linguista 35. Gli eufemismi II

di Rosario Coluccia Come abbiamo visto nella rubrica della scorsa settimana l’eufemismo è un procedimento comunicativo messo in atto allo scopo di sostituire parole o espressioni che sarebbero proprie con altre che rivestono un significato attenuato. Si tratta di una … Continua a leggere

Pubblicato in Di mestiere faccio il linguista (quarta serie) di Rosario Coluccia, Linguistica | Contrassegnato | Lascia un commento

Di mestiere faccio il linguista 34. Gli eufemismi I

di Rosario Coluccia La parola italiana «eufemismo» nasce dal greco «euphemismos», a sua volta da «euphemizo» ‘dico parole di buon augurio’ (composto di «eu» ‘bene’ e «femì» ‘dire’). Indica una figura retorica che consiste nel sostituire, per scrupolo religioso o … Continua a leggere

Pubblicato in Di mestiere faccio il linguista (quarta serie) di Rosario Coluccia, Linguistica | Contrassegnato | Lascia un commento

Di mestiere faccio il linguista 33. Se “furbetto” è un eufemismo

di Rosario Coluccia Se provo a cliccare la frase «furbetti del cartellino» nel sito online del Messaggero ottengo come risultato il rinvio a 28 articoli apparsi su quel quotidiano, di alcuni dei quali, scelti a caso, riproduco le righe iniziali: … Continua a leggere

Pubblicato in Di mestiere faccio il linguista (quarta serie) di Rosario Coluccia, Linguistica | Contrassegnato | Lascia un commento

Di mestiere faccio il linguista 32. Le parole di Dante

di Rosario Coluccia  Il messaggio di fine anno del Presidente Mattarella, visto da moltissimi italiani, è stato unanimemente apprezzato. L’avverbio unanimemente non è esagerato, in effetti questa volta (come forse mai prima d’ora) le parole del Presidente, propositive e  misuratissime, … Continua a leggere

Pubblicato in Di mestiere faccio il linguista (quarta serie) di Rosario Coluccia, Linguistica | Contrassegnato | Lascia un commento

Di mestiere faccio il linguista 31. La parola dell’anno

di Rosario Coluccia In questo periodo molti giornali si dedicano a un giochino che potremmo definire Troviamo la «Parola dell’anno». Ho scritto giochino ma non si tratta di un esercizio futile né banale. La ricerca della parola dell’anno mira ad … Continua a leggere

Pubblicato in Di mestiere faccio il linguista (quarta serie) di Rosario Coluccia, Linguistica, Pandemia Covid-19 | Contrassegnato | Lascia un commento

Di mestiere faccio il linguista 30. La lingua del politico

di Rosario Coluccia Il linguaggio della politica, istituzionalizzato e variamente legittimato fin da tempi remoti, si avvale di strategie e tattiche che, a seconda dei casi, puntano a convincere razionalmente o a persuadere emotivamente i destinatari della comunicazione. L’adesione dei … Continua a leggere

Pubblicato in Di mestiere faccio il linguista (quarta serie) di Rosario Coluccia, Linguistica | Contrassegnato | Lascia un commento

Di mestiere faccio il linguista 29. La parola onesta

di Rosario Coluccia Le coincidenze esistono. Scritti molto recenti trattano tutti, con qualche variazione, il medesimo argomento. Sul «Corriere della Sera» dell’8 dicembre Dacia Maraini, scrittrice notissima, nella rubrica «Il sale sulla coda», contesta l’opinione secondo cui le lingue sono … Continua a leggere

Pubblicato in Di mestiere faccio il linguista (quarta serie) di Rosario Coluccia, Linguistica | Contrassegnato | Lascia un commento

Di mestiere faccio il linguista 28. Dante universale

di Rosario Coluccia «Una notte di 12 anni» è un film di Álvaro Brechner, regista, sceneggiatore e produttore uruguayano. Il film comincia così. Nel 1972, in una sera d’autunno, nove prigionieri politici, che hanno combattuto con i Tupamaros, vengono prelevati … Continua a leggere

Pubblicato in Di mestiere faccio il linguista (quarta serie) di Rosario Coluccia, Linguistica | Contrassegnato | Lascia un commento

Di mestiere faccio il linguista 27. Il linguaggio della cortesia (2)

di Rosario Coluccia Questa settimana, come due puntate fa, rispondo a una lettera a me indirizzata, tramessami dalla segreteria di «Nuovo Quotidiano». Eccola: «Egregio Professore, mi chiamo Raffaella Greco, anni fa Lei è stato il mio docente di linguistica presso … Continua a leggere

Pubblicato in Di mestiere faccio il linguista (quarta serie) di Rosario Coluccia, Linguistica | Contrassegnato | Lascia un commento