Archivi tag: Antonio Prete

Teatrino

di Antonio Prete Ho il bastone, il pince-nez,  il pastrano,  il foulard viola, il sopracciglio bistrato, son lì che aspetto d’entrare in scena dopo la ballerina di seta, il pubblico è un lago notturno, arriverà tra poco il mio turno, … Continua a leggere

Pubblicato in Menhir di Antonio Prete, Poesia | Contrassegnato | Lascia un commento

Spesso il male di vivere ho incontrato

di Antonio Prete Ci sono alcuni versi, in tutte le lingue, che sembrano vivere di luce propria. E sembrano compendiare nel loro breve respiro la vita del prisma cui appartengono: frammenti che raccolgono e custodiscono nel loro scrigno, integro, il … Continua a leggere

Pubblicato in Scritti critici di Antonio Prete | Contrassegnato | Lascia un commento

Nomi, e orbite

di Antonio Prete                                                         La palabra infinito es infinita                                                         (Ida Vitale, Procura de lo imposible) C’è un po’ di polvere stellare nel cuore di ogni sillaba. I nomi roteano in orbite che hanno ellissi infiammate di lontananza. Nello zodiaco … Continua a leggere

Pubblicato in Menhir di Antonio Prete | Contrassegnato | Lascia un commento

Un’onda di mar commosso

di Antonio Prete Barcolla, oscilla l’asse della terra: solo uno scoppio d’ansia nell’azzurro, un fremito che innalza l’onda e squassa la superficie  che è vita e dimora, che è fiore di albe, fiore di tramonti. Un soprassalto, appena, dell’origine: la … Continua a leggere

Pubblicato in Menhir di Antonio Prete, Poesia | Contrassegnato | Lascia un commento

Quel niente che fu ieri

di Antonio Prete Macchie, qua e là, di fogliame abbrunito e rami spogli che rigano il cielo.  Sul poggio il rosa scrostato di una casa e un silos di metallo argentato. . Il mattino precipita verso la sua svolta.  . … Continua a leggere

Pubblicato in Menhir di Antonio Prete, Poesia | Contrassegnato | Lascia un commento

Metà della vita

di Antonio Prete Di pere gialle colma e di selvatiche rose pende la terra sul lago. . I cigni, sazi di baci, immergono il capo nell’acqua quieta, nell’acqua senza increspature. . Ora che è inverno, dove posso cercare i fiori, dove … Continua a leggere

Pubblicato in Menhir di Antonio Prete, Poesia | Contrassegnato | Lascia un commento

Spoliazione

di Antonio Prete Quando le foglie volarono via  al vento della vita,  sui rami, in cima, cominciò a fiorire   la dolorosa rima.

Pubblicato in Menhir di Antonio Prete, Poesia | Contrassegnato | Lascia un commento

Parole

di Antonio Prete Parole, specchio un tempo alle stelle, al pensiero delle cose, all’oscuro dolore del mondo, ora polverose di menzogna, è la nostra opacità che offusca, irredimibile, la vostra inalterata trasparenza?   

Pubblicato in Menhir di Antonio Prete, Poesia | Contrassegnato | Lascia un commento

Passaggio all’alba

di Antonio Prete Un albero, rivolto al cielo,  passi che screziano la notte, la forma di un muro, nel buio. . La terra scende verso il fiume.  Una risata di cristallo dalla roccia. Poi, un raggio bianco, in alto. Barcolla … Continua a leggere

Pubblicato in Menhir di Antonio Prete, Poesia | Contrassegnato | Lascia un commento

Sulla Senna

di Antonio Prete Il ponte, la sua ombra. Sull’argine il passaggio del vento che guizza tremando nel fogliame. In cerchio tre ragazze disegnano tatuaggi sulle braccia. Il rumore della città non abolisce la voce del fiume. . Sotto il cielo … Continua a leggere

Pubblicato in Menhir di Antonio Prete, Poesia | Contrassegnato | Lascia un commento