Archivi tag: Gianluca Virgilio

Élégie sur la disparition du théâtre Tartaro

di Gianluca Virgilio Sous le soleil de juillet, déjà implacable à neuf heures du matin, je me laissais porter par mon scooter, errant en ville d’une rue à l’autre, quand soudain j’ai été atteint par un bruit intense d’excavatrice, perceptible … Continua a leggere

Pubblicato in Traduzioni | Contrassegnato | Lascia un commento

La mia prima volta

di Gianluca Virgilio Il giorno in cui per la prima volta mi sembrò di capire come va il mondo, il giorno in cui mi s’illuminò la mente su come davvero stanno le cose…, fu un giorno della tarda primavera di … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Promenades d’hier et d’aujourd’hui (première partie)

di Gianluca Virgilio Il fut un temps où mon père et ma mère, parfois, prenaient la voiture pour aller se promener à la campagne ; ils s’engageaient sur la route qui mène aux Paduli, tournant à droite vers Aradeo ou à … Continua a leggere

Pubblicato in Promenades d'hier et d'aujourd'hui di Gianluca Virgilio, Traduzioni | Contrassegnato | Lascia un commento

Come siamo diventati brutti!

di Gianluca Virgilio “Io pure, una volta, ero bello, ma mi sono imbruttito a forza di presunzione…”. Saul Bellow, Herzog. Voglio raccontarvi quello che mi ha detto un amico qualche giorno fa. Ero appena entrato in un bar per prendere un caffè, … Continua a leggere

Pubblicato in Racconti di Gianluca Virgilio | Contrassegnato | Lascia un commento

La culture d’entreprise

di Gianluca Virgilio J’ai été invité à dire ce que je pense de la culture d’entreprise, dont, à vrai dire, je sais très peu de chose. Je sais que la culture d’entreprise, aujourd’hui, envahit toute la société, du secteur privé … Continua a leggere

Pubblicato in Traduzioni | Contrassegnato | Lascia un commento

Viaggio in Albania

di Gianluca Virgilio L’articolo presenta un reportage sull’Albania dei nostri giorni, ridiventata di nuovo vicina all’occidente dopo anni di forzata lontananza. Una breve vacanza estiva è l’occasione non solo per visitare il Paese delle Aquile, ma anche per riascoltare il … Continua a leggere

Pubblicato in Passeggiate nei Balcani di Gianluca Virgilio | Contrassegnato | Lascia un commento

Caméras de surveillance à Galatina

di Gianluca Virgilio  Le flâneur est avant tout un voyeur. Évidemment, pas le malade qui se cache derrière une haie pour saisir quelque scène illicite et lubrique propre à satisfaire une passion impudique, mais le détenteur d’une saine curiosité qui s’exerce par la … Continua a leggere

Pubblicato in Traduzioni | Contrassegnato | Lascia un commento

Passeggiata in campagna

di Gianluca Virgilio Oggi non ho voglia di dire come stanno le cose…; esse non stanno né meglio né peggio del solito, ma sono io a non sentirmi nella giusta disposizione di spirito per scriverne. E poi, forse che il … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Discours sur les jeunes

di Gianluca Virgilio Plus que du livre Gioventù Salentina, je voudrais parler de la nécessité qui lui a donné naissance. Cette nécessité était et reste celle de connaître les jeunes. Je vis dans l’école depuis de nombreuses années, depuis que je … Continua a leggere

Pubblicato in Traduzioni | Contrassegnato | Lascia un commento

Sulla diseguaglianza tra gli uomini

di Gianluca Virgilio Non so se, in buona o in malafede, ci sia qualcuno che sostenga nel mondo attuale la fine delle classi sociali.  Naturalmente, se non esistono le classi, non esiste neppure la lotta di classe, e quindi tutti … Continua a leggere

Pubblicato in Sociologia | Contrassegnato | Lascia un commento