Archivi autore: wp_2601243

Raffaele Carrieri, sacerdote antico della poesia

di Augusto Benemeglio Il poeta gabelliere Della rigogliosa flora antica e  di tutte le enormi foreste che ricoprivano il Salento (c’erano oltre duecentomila ettari di boschi, nel principio dell’Ottocento, in Terra d’Otranto. Oggi ce ne sono meno di diecimila), sono … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura | Contrassegnato | Lascia un commento

Élégie sur la disparition du théâtre Tartaro

di Gianluca Virgilio Sous le soleil de juillet, déjà implacable à neuf heures du matin, je me laissais porter par mon scooter, errant en ville d’une rue à l’autre, quand soudain j’ai été atteint par un bruit intense d’excavatrice, perceptible … Continua a leggere

Pubblicato in Traduzioni | Contrassegnato | Lascia un commento

I torti e le ragioni nei giudizi sulla Storia

di Antonio Errico A volte si ha l’impressione che sia stato appena ieri. Invece sono già passati cinquant’anni. Qualcuno attraversava i giorni dell’infanzia, qualcuno quelli dell’adolescenza. Qualcuno nasceva in quell’anno. Qualcuno ancora non c’era. Qualcuno aveva una giovinezza acerba. Qualcuno … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Di mestiere faccio il linguista 1. La “scuola digitale” in zuppa inglese

di Rosario Coluccia Dopo una pausa abbastanza ampia, la nostra rubrica ritorna, mantenendo la stessa formula introduttiva. La ripetitività è voluta, allude a una precisa intenzione dell’autore. Il segnalino comunica ai lettori che gli argomenti di cui trattiamo vengono considerati … Continua a leggere

Pubblicato in Di mestiere faccio il linguista (nuova serie), Linguistica | Contrassegnato | Lascia un commento

Renzi, D’Alema e il mito di Eteocle e Polinice

di Pietro Giannini In questi giorni sembra di assistere allo svolgimento di una tragedia, di cui si attende ineluttabilmente la ‘catastrofe’ finale. La tragedia è quella del Partito Democratico. Il copione è molto semplice. Vi sono due personaggi, appartenenti allo … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

La mia prima volta

di Gianluca Virgilio Il giorno in cui per la prima volta mi sembrò di capire come va il mondo, il giorno in cui mi s’illuminò la mente su come davvero stanno le cose…, fu un giorno della tarda primavera di … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Dapprincipio fu il Folkstudio

di Paolo Vincenti “Ed ecco Gabriella che serve la sangria Giancarlo sigaretta bicchiere sempre in mano le storie di Giovanna il sax di Mario Schiano Lee Harold che presenta I giovani del folk Via Garibaldi patria di tutti i grandi … Continua a leggere

Pubblicato in i cantautori di Paolo Vincenti | Contrassegnato | Lascia un commento

Scientismo e riduzionismo: due mali da evitare

di Ferdinando Boero Il bellissimo articolo di Michele Carducci sul Quotidiano di ieri mi stimola ulteriormente ad approfondire l’argomento da un altro punto di vista. Mi piace molto il termine dossologico (dall’agenzia doxa) che basa le proposte sui sondaggi (la … Continua a leggere

Pubblicato in Universitaria | Contrassegnato | Lascia un commento

Anellini d’oro

di Evgenij Permjak C’era una volta una vedova bianca di nome Màrja. Suo marito era sempre lontano da casa, faceva il falegname su commissione nelle città, e lei, nel frattempo, si occupava di parecchie faccende al suo villaggio. Niente le … Continua a leggere

Pubblicato in Favole, fiabe e racconti di Evgenij Permjak | Contrassegnato | Lascia un commento

L’essenziale virtù della semplicità che abbiamo ormai perduto

di  Antonio  Errico Se la vita gli avesse dato tempo, tra le sue Lezioni americane Italo Calvino ne avrebbe  probabilmente considerata una sul tema della semplicità, intesa come categoria non solo della letteratura, non solo della scrittura,  ma essenzialmente dell’esistenza, … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento