Archivi autore: wp_2601243

Lo tsunami e la ginestra di Leopardi

di Antonio Prete Corpi lucenti su cartoline da eden e corpi sfigurati e straziati, sabbie con palmizi da pubblicità dell’altrove e cumuli di macerie tra fanghiglia e detriti. Le seconde immagini divorano le prime. Il disastro cancella ogni esotismo, annulla … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Fili spariti

di Evgenij Permjak C’era una volta una vecchia litigiosa. Che era, inoltre, una sciattona. Una volta le capitò di dover cucire. E trovò, come tutte le sciattone, i suoi fili imbrogliati in un groviglio pazzesco. Si mise a sbrogliarli. Sbrogliava, … Continua a leggere

Pubblicato in Favole di Evgenij Permjak, I mille e un racconto | Contrassegnato | Lascia un commento

L’ambientalismo è razionalità

di Ferdinando Boero Le giravolte sul gasdotto transadriatico (TAP) continuano, con repentini cambi di posizione, sempre più a favore dell’opera. Sconfitta dell’ambientalismo? O trionfo della razionalità? Una dicotomia che mi piace poco. L’ambientalismo è razionalità. Abbiamo distrutto l’ambiente in nome … Continua a leggere

Pubblicato in Ecologia | Contrassegnato | Lascia un commento

L’assenza del padre nell’indifferenza dei nostri tempi

di Antonio Errico Alcuni giorni fa, in un articolo sul “Messaggero”, Luca Ricolfi analizzava puntualmente le ragioni che hanno determinato quella che si può definire una società senza padre. Vecchie e nuove ragioni. Tutte giuste, probabilmente. Alle quali si potrebbero … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Passeggiate nei Balcani 4. Quattro notti a Belgrado

di Gianluca Virgilio Ogni cosa esprima questa nostra vita – pensieri, sforzi, sguardi, sorrisi, parole, sospiri – tende verso l’altra sponda, come verso una meta che sola dia alla vita stessa un senso. Ogni cosa ci porta ad andare oltre, … Continua a leggere

Pubblicato in Passeggiate nei Balcani di Gianluca Virgilio | Contrassegnato | Lascia un commento

Italieni 7

di Paolo Vincenti   Enrico Nascimbeni: “Ho scelto di sbagliare” La foto di copertina è bella e vale almeno quanto il libro. Ritrae l’autore, un giovane Enrico Nascimbeni, seduto su uno sgabello, che osserva il padre lavorare con sguardo adorante. … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Ricordo di Ennio Bonea

di Augusto Benemeglio Ennio Bonea se ne è andato a cercare “altri cieli”, si è voltato su un fianco, quietamente, al dolce rotolare d’una lama di maretta, e ha detto “amen”. Si è spento all’alba del 12 dicembre 2006 , … Continua a leggere

Pubblicato in Necrologi e Ricordi | Contrassegnato | Lascia un commento

Pasolini nel Salento

di Giuseppe Virgilio Ricordo di Pasolini “Da quale parte si va in piazza Elios?”. Ed il ragazzo del chiosco di benzina situato sul lato sinistro della strada all’estrema periferia di Calimera per chi viene da Lecce, appare dapprima ignaro, ma … Continua a leggere

Pubblicato in Necrologi e Ricordi | Contrassegnato | Lascia un commento

Promenades avec papa 6. Anecdotes familiales et autres propos

di Gianluca Virgilio Une brève anecdote que mon père m’a souvent racontée quand nous longions le Canal de l’Asso, a pour protagoniste un frère de mon grand-père paternel Pietro ; il se prénommait Antonio et mourut jeune, avant la Grande Guerre, en … Continua a leggere

Pubblicato in Promenades avec papa di Gianluca Virgilio, Traduzioni | Contrassegnato | Lascia un commento

Zibaldoni e altre meraviglie. Una rivista per l’avvenire: Emanuele Coccia, Custodi di un irriconoscibile

    a cura di Enrico De Vivo Ogni lettura, ogni atto linguistico è in fondo una forma di inatteso e subitaneo esilio. (O forse tutto ciò che vive è in esilio: in esilio da sé innanzitutto e dal proprio … Continua a leggere

Pubblicato in Zibaldoni e altre meraviglie, a cura di Enrico De Vivo | Contrassegnato | Lascia un commento