Archivi tag: Guglielmo Forges Davanzati

La Lombardia non è più una locomotiva per il Sud

di Guglielmo Forges Davanzati La Lombardia non è più una locomotiva potente per l’economia italiana. Dopo decenni di retorica sulla regione più virtuosa del Paese, alcuni dati recentemente prodotti dalla Cgil (gennaio 2023), per opera di Roberto Romano, destituiscono di … Continua a leggere

Pubblicato in Economia | Contrassegnato | Lascia un commento

La Nuova Lecce e i limiti del municipalismo salentino

di Guglielmo Forges Davanzati Accade talvolta, nel nostro Paese, che siano emanate alcune buone leggi, pur nel delirio normativo e di ipertrofia normativa nel quale l’Italia è precipitata. Si tratta di leggi, però, poco conosciute. Così è per la legge … Continua a leggere

Pubblicato in Economia, Politica | Contrassegnato | Lascia un commento

La cultura giuridica nel Mezzogiorno come freno allo sviluppo economico

di Guglielmo Forges Davanzati I Paesi periferici d’Europa, Mezzogiorno d’Italia in primis, sono caratterizzati dalla presenza di una intellettualità diffusa, con una elevata incidenza (sulla popolazione residente) di avvocati, giuristi e letterati. Questo dato – sostenuto dall’evidenza empirica – è … Continua a leggere

Pubblicato in Culture e popoli, Economia | Contrassegnato | Lascia un commento

La guerra capitalista

di Guglielmo Forges Davanzati La tesi fondamentale del libro di Emiliano Brancaccio, Raffaele Giammetti, Stefano Lucarelli, La guerra capitalista. Competizione, centralizzazione, nuovo conflitto imperialista, con la postfazione di Roberto Scazzieri, Mimesis Editore, Milano-Udine, 2022, è la seguente: i processi di … Continua a leggere

Pubblicato in Economia | Contrassegnato | Lascia un commento

La selezione delle classi dirigenti nel Mezzogiorno, la cultura locale e l’autonomia differenziata

di Guglielmo Forges Davanzati Il c.d. declino economico italiano, che origina a partire dalla prima metà degli anni Novanta, coincide con l’inizio dell’aumento delle divergenze fra Nord e Sud del Paese (cfr. Forges Davanzati e Giangrande, 2019), che riprende e … Continua a leggere

Pubblicato in Economia | Contrassegnato | Lascia un commento

Il cortocircuito dell’arretratezza del Mezzogiorno e della sua classe politica

di Guglielmo Forges Davanzati La divergenza fra Nord e Sud ha inizio fin dall’Unificazione. Gli storici riportano il dato per il quale, al 1861, il Pil meridionale non era sensibilmente inferiore a quello del resto del Paese. La fondamentale motivazione … Continua a leggere

Pubblicato in Economia | Contrassegnato | Lascia un commento

Le basi morali di una società arretrata: le norme sociali meridionali

di Guglielmo Forges Davanzati L’indole apatica che caratterizza la norma sociale dominante in molte aree del Mezzogiorno (occorrerà una verifica empirica per capirne l’andamento nel tempo, con gli opportuni indicatori, per esempio la numerosità di imprese neonate) viene assunta, in … Continua a leggere

Pubblicato in Economia | Contrassegnato | Lascia un commento

Quanto costa all’Italia l’istruzione regionalizzata?

di Guglielmo Forges Davanzati La regionalizzazione dell’istruzione, uno dei punti cardine dell’autonomia differenziata nella versione della bozza recentemente licenziata dal Ministro Calderoli, rischia di contribuire a impoverire culturalmente ed economicamente non solo il Mezzogiorno, ma anche il Paese nella sua … Continua a leggere

Pubblicato in Economia, Scolastica | Contrassegnato | Lascia un commento

I LEP e l’ampliamento dei divari regionali

di Guglielmo Forges Davanzati La più frequente posizione politica di contrasto al progetto di cui alla Legge Quadro del Ministro Calderoli di accelerazione dell’autonomia differenziata consiste nell’accettazione del progetto subordinato, però, alla costruzione dei livelli essenziali delle prestazioni (LEP). I … Continua a leggere

Pubblicato in Economia | Contrassegnato | Lascia un commento

Le confusioni tecniche dell’agenda Meloni

di Guglielmo Forges Davanzati Il Governo ha terminato il lavoro di preparazione e stesura della sua prima Legge di Stabilità ed è ora possibile commentare il risultato raggiunto. La professoressa Chiara Saraceno, una delle massime esperte in Italia di politiche … Continua a leggere

Pubblicato in Economia | Contrassegnato | Lascia un commento

La guerra in Ucraina porta l’inflazione in Italia

di Guglielmo Forges Davanzati L’inflazione, in Europa e in Italia, sta raggiungendo livelli allarmanti. È il valore più alto degli ultimi quarant’anni. In assenza di meccanismi di indicizzazione delle retribuzioni monetarie ai prezzi, come quelli vigenti negli anni Settanta, l’11,9 … Continua a leggere

Pubblicato in Economia, Letteratura | Contrassegnato | Lascia un commento

Gli errori del Governo Meloni sulle immigrazioni e gli inganni del nativismo

di Guglielmo Forges Davanzati È ben nota la posizione di Giorgia Meloni, di Fratelli d’Italia e forse ancor più della Lega sulla questione migratoria. Si chiama nativismo, ovvero un atteggiamento che, in politica economica, si traduce nella convinzione del dovere, … Continua a leggere

Pubblicato in Economia | Contrassegnato | Lascia un commento

Il contante stimola l’evasione fiscale

di Guglielmo Forges Davanzati L’uso del contante, checché ne dica Giorgia Meloni, incentiva l’evasione fiscale. A dirlo è uno studio della Banca d’Italia (“Occasional paper”, n. 649 dell’ottobre 2021), pubblicato successivamente con il titolo “Pecunia olet. Cash usage and the … Continua a leggere

Pubblicato in Economia | Contrassegnato | Lascia un commento

La povertà ai tempi di Giorgia Meloni

di Guglielmo Forges Davanzati Meno della metà (il 44%) degli italiani poveri, in condizioni di povertà assoluta, percepisce il reddito di cittadinanza. La povertà è maggiormente diffusa nel Mezzogiorno e riguarda prevalentemente minori e immigrati. È inoltre inversamente proporzionale all’età. … Continua a leggere

Pubblicato in Economia | Contrassegnato | Lascia un commento

I rischi del PNRR al Sud e gli errori sulla Pubblica Amministrazione

di Guglielmo Forges Davanzati In piena crisi energetica, con aumento della povertà e imprese che chiudono, l’economia italiana non può permettersi di sostenere il suo tradizionale fardello di imponente e irrazionale onere burocratico-amministrativo. Ci si riferisce soprattutto al forte rischio … Continua a leggere

Pubblicato in Economia | Contrassegnato | Lascia un commento

Il liberismo accentua la crisi energetica

di Guglielmo Forges Davanzati Il liberismo è fondato sul dogma per il quale il privato funziona sempre meglio del pubblico. La riduzione al minimo dell’intervento pubblico in economia, dunque, è considerata essenziale per conseguire obiettivi di efficienza: libero di operare … Continua a leggere

Pubblicato in Economia | Contrassegnato | Lascia un commento

Gli equivoci di Giorgia Meloni sull’euro

di Guglielmo Forges Davanzati La Destra Italiana a guida Fratelli d’Italia conserva il suo tradizionale scetticismo nei confronti dell’Unione europea. Avvicinandosi questa formazione politica al governo dell’Italia, è opportuno chiarire i termini della questione, a partire dalla constatazione per la … Continua a leggere

Pubblicato in Economia | Contrassegnato | Lascia un commento

Una modesta proposta per finanziare gli aiuti alle famiglie in difficoltà

di Guglielmo Forges Davanzati In Italia e nell’Unione Europea l’inflazione è trainata soprattutto dall’aumento del prezzo dell’energia e da altri beni ad alto contenuto di importazioni e si assesta all’8.4% (a fronte del 9.1% della media europea). Le merci con … Continua a leggere

Pubblicato in Economia | Contrassegnato | Lascia un commento

L’autonomia differenziata e il Sud dimenticato nella campagna elettorale

di Guglielmo Forges Davanzati Nei programmi elettorali dei principali partiti politici non vi è molto spazio sul tema del rilancio dell’economia del Mezzogiorno. L’autonomia differenziata è il cavallo di battaglia soprattutto della Lega. Si richiede, su quel fronte, la completa … Continua a leggere

Pubblicato in Economia | Contrassegnato | Lascia un commento

Perché la riduzione del cuneo fiscale non è un vantaggio per i lavoratori

di Guglielmo Forges Davanzati Vi è un diffuso consenso fra i partiti politici sulla necessità di ridurre il cuneo fiscale per rilanciare la crescita economica in Italia. La proposta è stata lanciata qualche mese fa da Confindustria e gode di … Continua a leggere

Pubblicato in Economia | Contrassegnato | Lascia un commento