Archivi tag: Evgenij Permjak

Fili spariti

di Evgenij Permjak C’era una volta una vecchia litigiosa. Che era, inoltre, una sciattona. Una volta le capitò di dover cucire. E trovò, come tutte le sciattone, i suoi fili imbrogliati in un groviglio pazzesco. Si mise a sbrogliarli. Sbrogliava, … Continua a leggere

Pubblicato in Favole di Evgenij Permjak, I mille e un racconto | Contrassegnato | Lascia un commento

Un maestro immortale

di Evgenij Permjak Alla buona memoria di P. P. Bažov [1] Il nonnino Astutan Petrovič nelle giornate dei S.S. Pietro e Paolo, allegra festa della fienagione, era considerato, secondo il vecchio ordinamento, essere nel giorno del proprio onomastico, perché nell’estratto di nascita era … Continua a leggere

Pubblicato in Favole di Evgenij Permjak, I mille e un racconto | Contrassegnato | Lascia un commento

Il colubro d’oro

di Evgenij Permjak Questa favola, dall’allegria faceta, contiene in sé sciocchezze a bizzeffe. In tempi oramai dimenticati e brutti, questa fantastica frottola fu creata dalla lingua oziosa di qualcuno e fu mandata a spasso per il mondo. Ebbe una vita così … Continua a leggere

Pubblicato in Favole di Evgenij Permjak, I mille e un racconto, Traduzioni | Contrassegnato | Lascia un commento

Primo sorriso

di Evgenij Permjak Nel paese il cui nome svanì nel tempo, visse uno straordinario maestro-cesellatore di vasi prodigiosi. Il prodigio era determinato dal fatto che, se il maestro, cesellando, aveva un buon umore gioioso, il vaso, a chiunque vi posasse … Continua a leggere

Pubblicato in Favole di Evgenij Permjak, I mille e un racconto, Traduzioni | Contrassegnato | Lascia un commento