Archivi tag: Adele Errico

Andrea Donaera, “La colpa è mia”

di Adele Errico Il titolo ha il senso di una confessione. Sussurrata, non declamata o urlata alle orecchie di chi, poi, dovrà punire. Una di quelle confessioni fatte a se stessi prima di dormire o con le ginocchia doloranti sulle … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura, Recensione | Contrassegnato | Lascia un commento

Un pazzo si aggira per questo romanzo

di Adele Errico Cinque personaggi di un romanzo si muovono tetri e silenziosi come ombre su un carretto sventurato che va dalla campagna alla città, trasportando per dieci giorni una bara. La bara contiene Addie Bundren, madre di quattro di … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura, Recensione | Contrassegnato | Lascia un commento

Fiore, l’amore per la Puglia nell’angoscia divenuta poesia

di Adele Errico Rina Durante diceva di Vittore Fiore che avesse un segreto. Era in grado di vedere le cose liberate dagli orpelli, lucenti nella loro essenza. Per questo era un grande poeta, perché i poeti sanno guardare il mondo … Continua a leggere

Pubblicato in Anniversari, Necrologi, Commemorazioni e Ricordi, Letteratura | Contrassegnato | Lascia un commento

Nuova Americana

A cura di Adele Errico “Nuova Americana” è un titolo ambizioso che trae ispirazione dall’illustre “Americana”, antologia voluta e curata da Elio Vittorini, pubblicata nell’Italia degli anni ’40, a seguito di un’aspra lotta contro la censura operata dal regime fascista. … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura | Contrassegnato | Lascia un commento

Anna Adornato, Indivisi

di Adele Errico Leggere il nuovo romanzo di Anna Adornato, già autrice di “E tu che mangi il gelato” e “Gli affetti provvisori”, riporta alla mente il titolo di un romanzo di Joyce Carol Oates, monumento vivente della letteratura americana: … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura, Recensione | Contrassegnato | Lascia un commento

Nell’album dei ricordi di un Salento fiabesco: Antonio Prete, “Album di un’infanzia nel Salento”

di Adele Errico “Ma abbiamo tutti una montagna dell’infanzia. E per lontano che si vagabondi, ci si ritrova sul suo sentiero. Là fummo fatti quel che siamo”. Così parla il mendicante, in Dialoghi con Leucò, rivolgendosi a Edipo che vaga … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura, Recensione | Contrassegnato | Lascia un commento

Controdizionario della lingua italiana – Intervista a Graziano Gala

di Adele Errico Un professore entra in una scuola superiore della provincia milanese, il “Marisa Bellisario” di Inzago. In Lombardia non sempre c’è il sole. Lo immagino, questo professore, entrare in classe, il primo giorno di scuola, forse in una … Continua a leggere

Pubblicato in Interviste, Linguistica | Contrassegnato , | Lascia un commento

Capote e quell’ossessione per la “scrittura verità”

di Adele Errico Il volume Conversations with Capote di Lawrence Grobel esce per la prima volta negli Stati Uniti nel 1985, una raccolta di interviste realizzate tra il 1982 e il 1984. Minimum fax ripropone per la seconda volta le … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura, Recensione | Contrassegnato | Lascia un commento

“Il segreto della paura? Che appartiene a tutti“

“Due Rive. Festival delle storie” (21-23 luglio): intervista a Luca Briasco di Adele Errico “Due Rive. Festival delle storie”: nei giorni dal 21 al 23 luglio, a Tricase, si incontrano, con la direzione artistica di Graziano Gala, le culture, le … Continua a leggere

Pubblicato in Interviste, Letteratura | Contrassegnato , | Lascia un commento

D’aria, storia di Daria, bambina “speciale”

di Adele Errico Già dalla copertina si intuisce che questa è la storia di un abbraccio. Un corpo nudo, più piccolo. Un altro corpo, più grande, più adulto, fasciato da un abito rosso. Corpi femminili. Si abbracciano, ma non solo. … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura, Recensione | Contrassegnato | Lascia un commento

Verri, il poeta-bambino che fu “voyeur” della vita

di Adele Errico Una serata per Antonio Verri in quella che è (lo è sempre stata) la sua città, Caprarica di Lecce. Quella che ora è la “Città del poeta”, luogo in cui ha vissuto, ha operato, ha scritto fino … Continua a leggere

Pubblicato in Anniversari, Necrologi, Commemorazioni e Ricordi, Letteratura | Contrassegnato | Lascia un commento

Paolo Nori, “Vi avverto che vivo per l’ultima volta”

 di Adele Errico “Sono nata il 23 giugno 1889, nei pressi di Odessa. Mio padre, a quel tempo, era ingegnere-meccanico della flotta, collocato a riposo. A un anno sono stata trasportata al nord, a Carskoe Selo. Lì sono vissuta fino … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura, Recensione | Contrassegnato | Lascia un commento

Passionale e tormentato l’altro volto del Manzoni: Eleonora Mazzoni, “Il cuore è un guazzabuglio”

di Adele Errico “Sì, siamo come un sogno al mattino, come l’erba che fiorisce e germoglia, e alla sera, è falciata. Consumiamo i nostri anni, come pensieri fuggenti. Il nostro agitarci è fatica e delusione, passa presto e noi svaniamo”. … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura, Recensione | Contrassegnato | Lascia un commento

Antonio Gurrado, Atto di dolore

di Adele Errico È ora di piantarla con i rossori, bisogna seppellire la vergogna, non sei più il bambinetto cattivo di tua madre! Quando si tratta di appetiti, un uomo sui trenta è responsabile verso una sola persona: se stesso! È questo … Continua a leggere

Pubblicato in Recensione | Contrassegnato | Lascia un commento

25 marzo 1925: nasce Flannery O’Connor

di Adele Errico Flannery O’Connor nasce a Savannah, in Georgia, negli Stati Uniti del Sud, il 25 marzo 1925. I suoi genitori, Edward e Regina, si erano conosciuti al matrimonio del fratello di lui e dopo tre mesi si erano … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura | Contrassegnato | Lascia un commento

“Testarde” di Caterina Caparello

di Adele Errico Sono forti le “Testarde” di Caterina Caparello. Si potrebbero scegliere molti altri aggettivi ma la forza è l’elemento che lega tutte le storie raccontate nel volume edito da Caosfera (2022) dal titolo “Testarde. Storie di atlete italiane … Continua a leggere

Pubblicato in Recensione | Contrassegnato | Lascia un commento

Buzzati. Album di vita tra immagini e parole

di Adele Errico In un cielo serale limpido, screziato solo da filamenti di nubi su uno sfondo azzurro purissimo, una ragazza comincia a precipitare da un grattacielo d’argento e, mentre precipita, dialoga di passaggio con gli inquilini del palazzo. Il … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura, Recensione | Contrassegnato | Lascia un commento

Flannery O’Connor e i pavoni come “intrusioni della grazia”

di Adele Errico Alla domanda “Perché scrive?”, Flannery O’Connor rispondeva “Perché sono brava”, “perché mi riesce bene”. Queste parole lasciavano sbalorditi intervistatori, studenti, curiosi che erano in attesa di risposte, magari, più complesse e personali. Ma quando, nell’intimità della sua … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura | Contrassegnato | Lascia un commento

Verri e l’armonia del Galateo

di Adele Errico Declaro: sogno fatto di parole, dell’intersecarsi di fibre di una scrittura intessuta come un arazzo di Aracne, affollato di figure misteriose e cangianti; libro del mondo, in cui il mondo viene al tempo stesso generato e contenuto; … Continua a leggere

Pubblicato in Recensione | Contrassegnato | Lascia un commento

“Avere tutto” di Marco Missiroli

di Adele Errico Nel suo ultimo romanzo dal titolo Avere tutto (Einaudi 2022) Marco Missiroli descrive esistenze che danzano leggere come il vento sulle spiagge di Rimini, il luogo nel quale i personaggi del romanzo si muovono, nelle orecchie costante … Continua a leggere

Pubblicato in Recensione | Contrassegnato | Lascia un commento