Archivi tag: Paolo Vincenti

Ciò che si muove: frustoli di arte contemporanea

di Paolo Vincenti Ogni artista che operi nell’ambito dell’arte informale è quasi un chimico trovandosi nella necessità di utilizzare e combinare insieme materiali diversi, seguendo i procedimenti dettati dal proprio estro. Certamente Fernando Spano lo è, perché nella sua ricerca pittorica, l’utilizzo … Continua a leggere

Pubblicato in Arte | Contrassegnato | Lascia un commento

Rocco De Vitis medico umanista di Supersano

di Paolo Vincenti A pochi mesi di stanza dal libro Quando Ippocrate corteggia la Musa. A Rocco De Vitis medico umanista, a cura di Francesco De Paola e Maria Antonietta Bondanese,  (“Quaderni de L’Idomeneo”, Società di Storia Patria-Sezione di Lecce, Grifo … Continua a leggere

Pubblicato in Recensione | Contrassegnato | Lascia un commento

Per Rocco Coronese

di Paolo Vincenti Forse il più compiuto omaggio all’arte di Rocco Coronese, pittore e scultore parabitano, è stato reso con il libro Rocco Coronese, per opere, per luoghi, per parole, pubblicato dal Comitato “Gli amici di Rocco Coronese”, nel 2012 … Continua a leggere

Pubblicato in Arte, Necrologi e Ricordi, Recensione | Contrassegnato | Lascia un commento

Da Europa all’’Europa

di Paolo Vincenti  Davvero suggestivo, questo viaggio nel mito di Europa, fra arte e letteratura, che ci propone Pompea Vergaro con questa piccola ma pregevole pubblicazione dal titolo Il ratto di Europa tra arte e letteratura, L’officina delle parole, Lecce … Continua a leggere

Pubblicato in Recensione | Contrassegnato | Lascia un commento

Ippocrate e la Musa. Scritti per Rocco De Vitis

di Paolo Vincenti Un titolo molto suggestivo, che coniuga in prodigiosa sintesi, i due interessi della vita di Rocco De Vitis:  la medicina e la poesia, ovverosia la cura del corpo e la cura della mente. Quando Ippocrate corteggia la … Continua a leggere

Pubblicato in Recensione | Contrassegnato | Lascia un commento

Napoli: silenzio e grida

di Paolo Vincenti “Stanca, rassegnata, innocente, invasata Nuda, svergognata, tradita, condannata Ma è la mia città Sporca, avvelenata, incivile, incendiata Sempre affollata, devota, ammutinata Ma è la mia città” (Edoardo Bennato – “La mia città”) A Napoli, tre ragazzi, definiti … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Il ballo del bullo

di Paolo Vincenti “C’è chi dice che siamo cattivi c’è chi dice che siamo violenti c’è chi dice che siamo scontenti ma siamo solo deficienti… C’è chi parla di emarginazione e dà la colpa alla televisione ma noi non siamo … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa, Scolastica | Contrassegnato | Lascia un commento

La ricerca pittorica di Roberta Fracella

di Paolo Vincenti Le forme geometriche sono la ricorrente nelle pitture materiche di Roberta Fracella, di Nardò.  Il cerchio è leit motiv di tutta la sua produzione. Il cerchio, simbolo antichissimo e presente in tutte le culture e religioni, rappresenta la … Continua a leggere

Pubblicato in Arte | Contrassegnato | Lascia un commento

Paola Cazza ovvero l’arte del mutamento

di Paolo Vincenti Un’artista in mutamento, Paola Cazza, del tutto meritevole della nostra attenzione.  Nata a Sassuolo, è salentina di Nardò ed ha manifestato fin da bambina una certa sensibilità artistica. Autodidatta, si è ritagliata un proprio spazio nell’universo sfaccettato e … Continua a leggere

Pubblicato in Arte | Contrassegnato | Lascia un commento

Satura 3

di Paolo Vincenti Decadenza “I funzionari dello stato italiano Si fanno prendere spesso la mano Inizian bene e finiscono male Capita spesso che li trovi a rubare E fanno cose che stan bene solo a loro A usufruire di vantaggi … Continua a leggere

Pubblicato in Satura di Paolo Vincenti | Contrassegnato | Lascia un commento