Archivi tag: Antonio Errico

Il progresso ha bisogno di fantasia

di Antonio  Errico Se chi comincia a leggere queste righe non ha imparato a memoria almeno una poesia di Gianni Rodari negli anni che andava alla scuola elementare, probabilmente si fermerà  qui dove si trova. Gli altri forse continueranno, perché, … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura | Contrassegnato | Lascia un commento

Conoscenza e flessibilità per sbarcare nel futuro

 di Antonio Errico Forse l’elemento che in questi anni di secolo nuovo, di nuovo millennio, subisce, più di ogni altro, le condizioni di incertezza, che più di ogni altro rappresenta la modernità liquida, la continua trasformazione dei significati, forse anche … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

L’anno vecchio e l’anno nuovo tra memoria e speranza

di Antonio Errico Il primo giorno di gennaio del 1921, Giuseppe Prezzolini annotava: “Queste divisioni di anni non contano, perché il tempo non si spezza e le persone restan le stesse. Ma servono alle volte come di sosta per guardare … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Se i pregiudizi ci impediscono di apprezzare i grandi libri

di Antonio Errico I pregiudizi sono come i peccati: mortali e veniali. I pregiudizi mortali sono quelli che si commettono nei confronti delle creature. Tutti gli altri forse possono essere considerati veniali. I pregiudizi nei confronti dei libri, forse sono … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura | Contrassegnato | Lascia un commento

La solitudine nelle storie di questo secolo

di Antonio Errico Forse non è vero che il tempo che stiamo attraversando sia povero di grandi maestri. Claudio Magris, per esempio, è un grande maestro. La sua narrativa e la sua saggistica costituiscono un fondamentale punto di riferimento per … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Indagine sulla bellezza

di  Antonio Errico “Una sera, ho preso la Bellezza sulle mie ginocchia. – E l’ho trovata amara.- E l’ho ingiuriata”. Soltanto una creatura che gioca d’azzardo con il linguaggio e con la vita, uno che non ha niente da vincere … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

La necessità dei piccoli sogni quotidiani

di  Antonio Errico In una pagina de Le notti bianche, Fedor Dostoevskij scrive che a Pietroburgo si trovano angoli assai strani. Si direbbe che in quegli angoli si affacci un altro sole, diverso da quello che fa lume a tutta … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Sud: partire dalle colpe per afferrare il futuro

di Antonio Errico Il libro di Claudio Scamardella Questo Sud. Questo Sud con le sue storie profonde, con le sue brucianti passioni. Questo Sud con le sue colpe confessate o taciute, i suoi alibi audaci, le sue indubbie o presunte … Continua a leggere

Pubblicato in Recensione | Contrassegnato | Lascia un commento

Immaginiamo il mondo che verrà

di Antonio Errico Ciascuno di noi vorrebbe sapere come sarà il mondo domani, domani l’altro, fra venti, trenta, quarant’anni. Coloro che credono in una Intelligenza sconosciuta e superiore a quella dell’uomo, si rispondono che il mondo sarà come quell’Intelligenza deciderà … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Per la crescita di un Paese servono i buoni maestri

di Antonio Errico Un Paese può crescere, svilupparsi, progredire, soltanto se ha buoni maestri. Ma non maestri d’arte, di scienza, di letteratura. Un Paese ha innanzitutto un bisogno essenziale di buoni maestri di scuola. Perché, poi, da quelli dipende l’esistenza … Continua a leggere

Pubblicato in Scolastica | Contrassegnato | Lascia un commento