Archivi tag: Antonio Errico

L’arroganza che porta a fare a meno dell’esperienza

di Antonio  Errico C’è una poesia di Emily Dickinson che nella traduzione di Margherita Guidacci dice così: “Da un’asse all’altra avanzavo/così lenta, prudente./Sentivo le stelle sul capo,/e sotto i piedi il mare./Questo solo sapevo: un altro passo/poteva essere l’ultimo./Ed avevo … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Nell’incertezza uno sguardo verso il futuro

di Antonio  Errico Da uno strapiombo roccioso l’uomo guarda lontano. I capelli rossi agitati dal vento. Un soprabito verde scuro.  Nella mano destra un bastone da passeggio. Il paesaggio che ha davanti galleggia nella nebbia. Alle sue spalle c’è una … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Anche la poesia serve a farci capire questo tempo

di Antonio  Errico Accade a volte che dai poeti vengano espressioni che consentono di comprendere il senso profondo degli eventi, dei tempi che si vivono, perfino degli scenari che si profilano all’orizzonte. Il loro mestiere consiste nell’ oltrevedere, nel proporre … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

La speranza tra bellezza e sentimento

di Antonio Errico Di un anno che va via, si ricorda qualcosa, si dimentica molto. Quello che si ricorda è l’essenziale, la condizione che in qualche modo ha mutato la nostra esistenza, il nostro modo di confrontarci con il mondo … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

L’importanza della banalità in questo tempo incerto

di Antonio  Errico Vengono tempi, certe volte, che si portano dietro, che si portano dentro, storie diverse dalle storie di ogni altro tempo: molto più profonde, anche più complesse, dagli intrecci complicati. Allora, quando i tempi che vengono sono così, … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Ci siamo sentiti tutti eroi come Paolo Rossi

di Antonio Errico Eppure a quel tempo fummo così creduloni, così incredibilmente, meravigliosamente creduloni da pensare che la felicità potesse derivare dall’amore oppure da una partita di pallone con la quale si vince un mondiale. Scoprimmo qualche anno dopo quei … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

L’avventura della conoscenza tra realtà e immaginazione

di Antonio Errico Maestri non si nasce; a un certo punto si diventa. Ma poi di esserlo non si smette mai. Per la semplice ragione che non si intende mai  rinunciare a una relazione di prossimità, di reciprocità, di appartenenza.  … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa, Recensione | Contrassegnato | Lascia un commento

Solo i giovani possono creare nuova bellezza

di Antonio  Errico Qualche giorno fa, in un articolo su “Robinson” di  “Repubblica”, Renzo Piano scriveva che esiste una bellezza più profonda di ogni altra, che è quella umana fatta di energia, solidarietà, passioni e desideri. Quella bellezza fatta da … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Salvare tutti per salvare anche se stessi

di Antonio Errico Il 21 maggio del 2005, David Foster Wallace cominciò il suo discorso ai laureandi del Kenyon college, raccontando la storiella di due pesci. Disse: ci sono due giovani pesci che nuotano e a un certo punto incontrano … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Ritrovare la passione per le cose di ogni giorno

di Antonio  Errico Ab assuetis non fit passio.  Non nasce passione dalle cose a cui siamo abituati: da quelle che ci circondano, da quelle che facciamo ogni giorno, dalla consuetudine, dall’ordinario, dall’abitudine, non viene nessuna passione. Si avverte sempre il … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento