Archivi categoria: Poesia

L’odore degli inverni

di Antonio Prete L’odore degli inverni nel ricordo non è gelida astrazione, è la strada che svolta silenziosa tra i carrubi, la bicicletta che sguazza balzando nella mota, lo scroscio che dall’alba flagella la scogliera. È il suono dei tuoi … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Tutto è sempre ora di Antonio Prete | Contrassegnato | Lascia un commento

Otranto

di Antonio Prete Raggia nella penombra l’albero della vita. Quieto, l’andirivieni dei giorni nella luce dello zodiaco. Sovrani e animali sognano insieme il  giardino dell’origine. . Fuori, sopra il castello, un cielo di zaffiro. Le palme fanno ricami  d’ombra sopra … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Tutto è sempre ora di Antonio Prete | Contrassegnato | Lascia un commento

Album, infanzia

di Antonio Prete Sui tetti piani, in mezzo a scacchiere di tufo grigio. I rossi orecchini dell’aquilone ondeggiano in alto. Ridono nella luce. Laggiù, tra una casa e l’altra, gli orti di limoni.  Più oltre, il mareggiare degli ulivi. Sulla … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Prosa, Tutto è sempre ora di Antonio Prete | Contrassegnato | Lascia un commento

Continuavi a morire

di Antonio Prete Scendevi piano nella morte, e la parola t’era un velo d’aria. scendevi piano nella cisterna del mondo, la tua vita era il disegno del vuoto nella rete distesa sulla scogliera al sole. . Continuavi a morire, le … Continua a leggere

Pubblicato in Menhir di Antonio Prete, Poesia | Contrassegnato | Lascia un commento

Nel paese delle fonti

di Antonio Prete Così sei diventata come colei ch’io mai ho conosciuto. Batte il tuo cuore in ogni dove, abiti nel paese delle fonti, . dove nessuna bocca mai s’abbevera, dove le ombre hanno per confine il nulla, lo zampillio … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Se la pietra fiorisce di Antonio Prete | Contrassegnato | Lascia un commento

Vigilia

di Antonio Prete Ascolta il silenzio di una sedia, diceva, e il battito dell’ora che sospinge il niente verso il niente. Negli occhi del cane segui le ombre del dubbio e i lampi del ricordo. Decifra le frasi che il … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Tutto è sempre ora di Antonio Prete | Contrassegnato | Lascia un commento

Nove poesie

di Antonio Semproni [Per gentile concessione dell’autore, pubblichiamo di seguito nove poesie tratte dalla raccolta Mercati & Mercati (Transeuropa edizioni, 2022), nella quale si racconta l’economia di libero mercato e le sue catastrofali ricadute: dalle morti bianche al precariato, fino … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato | Lascia un commento

Azzurro, nero

di Antonio Prete I solchi nella terra rossa tra gli ulivi, la lucertola che guizza tra la pietra e il cardo, il garrulo parlottare della gazza, il cane Alì che segue i tuoi passi. E tutto quell’azzurro che s’affonda sopra … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Tutto è sempre ora di Antonio Prete | Contrassegnato | Lascia un commento

Inchiostri 19. Colui che era “corpo occhio luna penna”

di Antonio Devicienti La scrittura si muove tra le colline marchigiane, Jacqueline Risset vi intuisce la verità di una poesia che nasce dalla reclusione, ma che viene “vendicata” dalla luna, dalla sua presenza poetica perché creatrice e fantasticante – forse … Continua a leggere

Pubblicato in Inchiostri di Antonio Devicienti, Poesia | Contrassegnato | Lascia un commento

Lontananza

di Antonio Prete Il vento ha svuotato le sillabe del tuo nome, non ha contorni il ricordo, e di me non sai nulla, anch’io sono per te la lontananza che non ha occhi né mani, sono il vuoto di una … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Se la pietra fiorisce di Antonio Prete | Contrassegnato | Lascia un commento

Il respiro

di Antonio Prete La trovai molti anni fa in riva al mare. Ha forma di figura umana, il capo chino sopra il petto e le braccia  a cerchio intorno, come a proteggere gli occhi dalla luce.  Così raccolta in se … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Prosa, Se la pietra fiorisce di Antonio Prete | Contrassegnato | Lascia un commento

Sulla scogliera il tempo è sferza d’acqua

di Antonio Prete Sulla scogliera il tempo è sferza d’acqua, amore d’acqua che sbalza le forme, azzurro che deflagra penetrando. . Miriadi di respiri negli anfratti. . La luce fruga labirinti, guizza in trasparenze che abbracciano il cielo. . Nella … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Se la pietra fiorisce di Antonio Prete | Contrassegnato | Lascia un commento

Lo stesso respiro

di Antonio Prete                          L’automne est au cœur des saisons.                         (Edmond Jabès) Le voci nella sera, sulla strada, le seggiole di paglia intorno all’uscio, il complotto chiassoso dei bambini alla luce velata del lampione, . e le lune  sull’orto … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Tutto è sempre ora di Antonio Prete | Contrassegnato | Lascia un commento

Torre sveva 2. Estate, prima di sera

di Antonio Prete Di là dal muro, il cielo che due uccelli solcano, neri, in compagnia.                                         E la luna, bianca, che attende d’accendersi. Voci di cani, suoni dalla strada. La luce richiude il suo ventaglio già inombrato. . L’impeto … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Tutto è sempre ora di Antonio Prete | Contrassegnato | Lascia un commento

Il dolore

di Antonio Prete Il bianco che circonda gli annunci in bacheca, il bianco che spalanca il corridoio su un altro irredimibile bianco, è questa fuga e morsa, questo velo di trafitta trasparenza che stringe i  pensieri intorno a un punto, … Continua a leggere

Pubblicato in Menhir di Antonio Prete, Poesia | Contrassegnato | Lascia un commento

Don Salvatore Bello, poeta e sacerdote

di Pietro Giannini A pochi giorni dalla morte c’è appena il tempo di affermare che la scomparsa di Don Salvatore Bello ha privato la città di una delle voci poetiche più genuine delle ultime generazioni. Non che la città sia … Continua a leggere

Pubblicato in Anniversari, Necrologi, Commemorazioni e Ricordi, Poesia | Contrassegnato | Lascia un commento

Nuda come una nuvola

di Antonio Prete Nuda come una nuvola, muovevi verso il bacio con un passo d’acrobata, assorta, e il riso della pelle t’era mantello e fuoco.                                          Del celeste rito torna talvolta un lampo, e si dischiude la festa del tepore … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Se la pietra fiorisce di Antonio Prete | Contrassegnato | Lascia un commento

La lettura

di Antonio Prete La tovaglia a losanghe blu e rosa copre il tavolo della cucina, la lampada a petrolio oscilla al vento che entra dalla finestra, che entra con la voce dei grilli, “vieni a dormire”, dall’altra stanza la voce … Continua a leggere

Pubblicato in Menhir di Antonio Prete, Poesia | Contrassegnato | Lascia un commento

Armonia

di Antonio Prete Sta l’istante nella trama del tempo, nel cuore di quella luce che accoglie il prima  e il dopo e custodisce il ricordo e il presagio, poi che accorda presenza e sparizione con il suono dell’onda temporale che … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Se la pietra fiorisce di Antonio Prete | Contrassegnato | Lascia un commento

Torre sveva 1. Visita dell’aurora

di Antonio Prete Qui è la torre sveva, cinta dal castello con il fico sugli spalti, gli ulivi in basso che vanno verso il mare. Erbe sulle mura. . E le stagioni che  disfano in parvenze l’ accaduto.  Ecco il … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Tutto è sempre ora di Antonio Prete | Contrassegnato | Lascia un commento