Archivi categoria: Poesia

La gelida semente

di Antonio Prete . Vedi, diceva, quel confine d’ombra che degrada sul muro e fa lucente il muschio. È tempo, figura di tempo. . Come il passo dell’antilope in corsa all’alba verso il fiume. Come il grano di sabbia che … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Tutto è sempre ora di Antonio Prete | Contrassegnato | Lascia un commento

Compianto

di Antonio Prete . Sono scritti sulle acque i loro nomi. . Il desiderio è un’asse del barcone sferzata dalla schiuma. L’azzurro, una bottiglietta di plastica che galleggia sull’onda. . Il cielo guarda con occhi di pietra. . Nel grido … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Tutto è sempre ora di Antonio Prete | Contrassegnato | Lascia un commento

Cinque poesie d’amore

di Franco Melissano Quali porti segreti Quali porti segreti nel tuo corpo di rosa? Insondabile abisso misterioso, risvegli in me l’insaziabile Ulisse. Ma non conoscerà la mia fame di lupo il tuo piccolo cuore.

Pubblicato in Poesia, Poesie di Franco Melissano | Contrassegnato | Lascia un commento

Meridiana

di Antonio Prete La luce che macchia le ombre, la musica del verde tutt’intorno al dorso giallo delle crete, la solitudine dei tralicci nelle radure, torneranno altre estati, con i cespugli di morte ginestre, sulle  colline le torri sperdute nel … Continua a leggere

Pubblicato in Menhir di Antonio Prete, Poesia | Contrassegnato | Lascia un commento

Rosa a Breslavia

di Antonio Prete Il gelo delle trincee, l’urlo dei feriti. L’inverno trema sotto il mantello di ghiaccio. Nelle strade vessilli di morte. . Una rosa profuma il cortile del carcere a Breslavia. . I suoi occhi negli occhi del bufalo … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Tutto è sempre ora di Antonio Prete | Contrassegnato | Lascia un commento

Solstizio d’inverno

di Antonio Prete Lungo il ciglio, sopra il muschio, cadono foglie morte dai noccioli. Sul tronco del cipresso il lichene ha figurato sagome d’animali. Il canale ristagna  lungo gli olmi. . Nel viottolo una donna, un cesto di vivande nelle … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Tutto è sempre ora di Antonio Prete | Contrassegnato | Lascia un commento

Bestiario salentino di V i t t o r i o B o d i n i

di Viator La luce è un’altra bestia sulle case da aggiungere al bestiario la cui favola sa di sputi e minacce, il geco, la tarantola, l’aggressiva cicala, la civetta. E quell’altra che non canta e non brucia come la frusta … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato | Lascia un commento

Rosa dell’infinito

di Antonio Prete Un fagiano, l’improvviso sfrascare, il volo verso la linea dei lecci. Quale nodo o legge lo accorda al vortice infiammato di un astro che deflagra e s’inabissa? . Che cosa unisce, nell’ombra della sera, il passo del … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Se la pietra fiorisce di Antonio Prete | Contrassegnato | Lascia un commento

I nomi delle stelle

di Antonio Prete  C’è tra questa pianura  di moltitudini in affanno e quella  inesplorata volta di cammini  astrali un arco o patto?  C’è tra questa sperduta nostra aiuola  e quello sconfinato arabesco  di ellissi e di bagliori  un battito, un … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Tutto è sempre ora di Antonio Prete | Contrassegnato | Lascia un commento

La benedizione del Papa (27 marzo 2020)

di Pietro Giannini Che cos’ è questo gesto temendo? Forse minaccia contro il ghigno di Satana? O sfida ai cavalieri apocalittici che cavalcano impavidi? O assalto all’alito malefico? . Ma Dio non arma più gli eserciti e il generale è … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Poesie di Pietro Giannini | Contrassegnato | Lascia un commento