Archivi categoria: Memorie d’un ultranonagenario di Giovanni Bernardini

Ricordando Aldo Vallone

di Giovanni Bernardini Oggi che la nostra Università del Salento ha compiuto sessant’anni di vita, ricordare Aldo Vallone significa per me anche aprire una pagina mai scritta di quel primo Anno Accademico 1955-56 quando la denominazione era Libera Università di … Continua a leggere

Pubblicato in Memorie d'un ultranonagenario di Giovanni Bernardini, Necrologi, Commemorazioni e Ricordi | Contrassegnato | Lascia un commento

Ricordando Donato Moro

di Giovanni Bernardini Fra gli amici galatinesi uno dei più cari è stato Donato Moro. Cominciai non a conoscerlo, ma a vederlo a distanza, non con simpatia. Mi spiego. Era una sera di non ricordo quale anno, probabilmente a fine … Continua a leggere

Pubblicato in Memorie, Memorie d'un ultranonagenario di Giovanni Bernardini, Necrologi, Commemorazioni e Ricordi | Contrassegnato | Lascia un commento

Noterella dannunziana

di Giovanni Bernardini Sono nato a Pescara, nella città vecchia, quella contrassegnata con P.N. (Porta Nuova) per distinguerla da Pescara Centrale, una volta Castellammare Adriatico. Durante il regime fascista le due città, una sulla sponda sud, l’altra su quella nord … Continua a leggere

Pubblicato in Memorie d'un ultranonagenario di Giovanni Bernardini | Contrassegnato | Lascia un commento

Il Vecchio e l’Ombra. Dialoghetto socratico

di Giovanni Bernardini Dopo che il Vecchio ebbe acceso la lampada e si fu seduto, subito l’Ombra si accovacciò ai suoi piedi e, senza preamboli, disse: «Oggi mi sembri più triste che mai». «Non ti sbagli» rispose. «Più triste e … Continua a leggere

Pubblicato in I mille e un racconto, Memorie d'un ultranonagenario di Giovanni Bernardini | Contrassegnato | Lascia un commento

Nel  ventennio

di Giovanni Bernardini Nella Sezione di Commissariato Militare d’Ancona, dove mio padre era il Comandante interinale, prestavano servizio, tra gli altri ufficiali, due tenenti sardi, Delitàla e Pitzalis. Dei sardi il più simpatico, Delitàla, dai forti lineamenti, bruno come cotto … Continua a leggere

Pubblicato in Memorie d'un ultranonagenario di Giovanni Bernardini | Contrassegnato | Lascia un commento

La proclamazione dell’Impero

di Giovanni Bernardini Il 2 ottobre 1935, verso sera, piazza Falconieri a Monteroni s’era riempita di gente. C’ero anch’io in divisa da balilla. Dopo qualche incidente di frontiera con l’Etiopia, provocato a pretesto della prossima offensiva militare per vendicare la … Continua a leggere

Pubblicato in Memorie, Memorie d'un ultranonagenario di Giovanni Bernardini | Lascia un commento