Archivi del giorno: 8 Agosto 2020

I resti di babele 10. Poche righe, come spiccioli

di Antonio Errico Mattino di maggio. Una piazza di paese. Rondini che si inseguono, che accerchiano il campanile. Seduto al tavolino di un bar, l’uomo pensa che gli piacerebbe scrivere lì. Ma non lo fa. L’uomo pensa che la scrittura … Continua a leggere

Pubblicato in I resti di Babele di Antonio Errico, Recensione | Contrassegnato | Lascia un commento

Un temperino frettoloso

di Evgenij Permjak    Mitja piallava un bastoncino con un temperino, piallò sino a un certo punto e poi lasciò perdere. Il bastoncino era piallato tutto da una parte. Storto. Brutto. «E come mai?» – domandò il padre a Mitja. «E’ … Continua a leggere

Pubblicato in Favole, fiabe e racconti di Evgenij Permjak, I mille e un racconto, Letteratura | Contrassegnato | Lascia un commento