Archivi del mese: Settembre 2019

L’una e tre (DiscorDanze)

    di Paolo Vincenti                                        DISCO Andata e ritorno Nell’andata patito, perduto, spostato sconvolto, scaduto, splittato c’è il ritorno deluso, spezzato, sventrato stirato, strappato, sbalzato Disco orario disco noia disco rabbia disco gioia di ricordanze di fantasmi di speranze

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato | Lascia un commento

La protesta dei giovani e il ruolo della scuola

di Ferdinando Boero I ragazzi di tutto il mondo protestano per la rovina del pianeta a causa dei comportamenti sconsiderati degli adulti. E non vanno a scuola, per protestare. Queste proteste sembrano quelle degli anni sessanta, quando i ragazzi non … Continua a leggere

Pubblicato in Ecologia, Scolastica | Contrassegnato | Lascia un commento

Di mestiere faccio il linguista 19. Giovanotti e signorine

di Rosario Coluccia Anche questa settimana, per la seconda volta di fila, rispondo a domande proposte dai lettori che scrivono al giornale. Ricordo le regole. Verrà sempre rispettata la volontà del mittente indicandone o omettendone il nome, caso per caso. … Continua a leggere

Pubblicato in Di mestiere faccio il linguista (prima serie) di Rosario Coluccia, Linguistica | Contrassegnato | Lascia un commento

Vita da tonni

di Ferdinando Boero Intervistato da Floris, Di Maio risponde con garbo a una domanda insidiosa. Dicevate di voler aprire il Parlamento come una scatoletta di tonno, e ora invece date l’impressione di voler mantenere a tutti i costi posizioni di … Continua a leggere

Pubblicato in Ecologia, Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Antonio Prete, La poesia del vivente

Pubblicato in Libri ricevuti | Lascia un commento

C’è qualcosa di possibile, qui, ora

di Laurent de Sutter Cara Greta, non avrei mai immaginato di scriverle un giorno una lettera. Io e lei apparteniamo a mondi talmente diversi! Lei è una ragazza del ventunesimo secolo, io sono un uomo del ventesimo. Lei è colma … Continua a leggere

Pubblicato in Ecologia | Contrassegnato | Lascia un commento

La recessione tedesca e la fuga di giovani dal Mezzogiorno

di Guglielmo Forges Davanzati Il rallentamento dell’economia tedesca costituisce un allarme per il già fragile tessuto produttivo europeo, dal momento che buona parte dell’imprenditoria italiana è strutturalmente legata – tramite rapporti di subfornitura – al capitale nord europeo. Ciò che … Continua a leggere

Pubblicato in Economia | Contrassegnato | Lascia un commento

Ambiente e politica, un’unione contro natura?

di Ferdinando Boero Rimasi sconcertato quando i governi di sinistra fecero le privatizzazioni. Sinistra vuol dire «far funzionare bene le cose dello Stato, nell’interesse dei cittadini»: le cose strategiche devono restare sotto controllo pubblico. Invece la «sinistra» privatizzò. Sappiamo come … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Il respiro dell’ora

di Gianluca Virgilio “Il singolo istante temporale, in quanto lo si voglia determinare come temporale, non può concepirsi come rigida esistenza sostanziale, ma solo come l’oscillante trapasso dal passato al futuro, dal non più al non ancora. Se l’ ”ora” … Continua a leggere

Pubblicato in Recensione | Contrassegnato | Lascia un commento

La fantasia ci salverà dal dominio delle macchine

di Antonio Errico “Quando, attraversata una stretta gola, si giunge improvvisamente a un’altura dove le vie si separano e si dischiudono ampie vedute per ogni parte, è lecito sostare un attimo e riflettere in quale direzione convenga innanzitutto volgere i … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento