Archivi del mese: Settembre 2017

Salutare è cortesia…

di Gianluca Virgilio Esco in moto e seguo i circuiti obbligati delle strade cittadine. Nei percorsi stradali la visione della città è sempre la stessa e gli scenari delle vie solitamente finiscono col diventare indifferenti. Il codice della strada non … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

 L’odore della guerra

di Paolo Maria Mariano L’Esposizione Universale, EXPO 2015, è stata inaugurata a Milano ed è stata pubblicizzata in maniere molteplici da eventi fausti e infausti, i primi spesso di non trascurabile garbo, gli altri emersi forse dal senso di potere … Continua a leggere

Pubblicato in Elzeviri di Paolo Maria Mariano, Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

I resti di Babele 3. La memoria dei fogli nei cassetti

di Antonio Errico Sui fogli di un’agendina sprofondata in un cassetto, ci sono segnati i numeri di telefono di persone conosciute in almeno trent’anni. Fogli ingialliti. Inchiostro stinto. Anche numeri di creature che sono state e non sono più, di … Continua a leggere

Pubblicato in I resti di Babele di Antonio Errico, Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

La lapidazione dell’ambiente

di Ferdinando Boero Il linciaggio ha due definizioni. Una è l’esecuzione sommaria e senza processo di qualcuno ritenuto colpevole. L’altra è l’uccisione di una persona da parte di una folla inferocita. La folla si accanisce sulla vittima, ognuno dà un … Continua a leggere

Pubblicato in Ecologia | Contrassegnato | Lascia un commento

Ritratto di Giovanni Papini

di Antonio Prete Abitato da una inestinguibile passione per la biblioteca, per i territori sconfinati del libro, per la mappa disordinata e complessa dei saperi.  E, allo stesso tempo,  teso a cercare nel sapere la possibilità dell’azione, nell’erudizione la premessa … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura, Scritti critici di Antonio Prete | Contrassegnato | Lascia un commento

Promenades avec papa 2. Le bar Ascalone

di Gianluca Virgilio C’est de cette époque que datent mes promenades avec papa, promenades du dimanche matin, dans la campagne autour de Galatina. Les premières fois que j’eus le droit de conduire la voiture, j’accompagnai mon père au bar Ascalone, il … Continua a leggere

Pubblicato in I mille e un racconto, Promenades avec papa di Gianluca Virgilio, Racconti di Gianluca Virgilio, Traduzioni | Contrassegnato | Lascia un commento

L’autunno, il tempo sospeso tra le sponde della vita

di Antonio Errico Quella mattina di fine settembre che in una classe di terza media il professore lesse “Autunno” di Vincenzo Cardarelli, i ragazzi non capirono il senso profondo dei versi, l’annodamento delle parole con l’esistenza. Forse non potevano capire: … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Italieni 1

di Paolo Vincenti Spiaggia Nizza burkini Laoconte Vietato andare in spiaggi col burkini! Questa intemerata del Sindaco di Nizza sta facendo il giro del globo mediatico. Posto che un provvedimento come questo è figlio della reazione emotiva all’attentato di luglio … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Alice nel Paese delle Lettere 7. Discussioni tra lettere

di Tazio Purzleber I difensori della tradizione misero in giro la voce che era stato il nemico a sobillare la rivolta, istillando nei caratteri di piombo un veleno: l’idea che non ci fosse nessuna distinzione fra lettere vere e lettere … Continua a leggere

Pubblicato in Alice nel Paese delle Lettere di Tazio Purzleber, I mille e un racconto | Contrassegnato | Lascia un commento

Passeggiate nei Balcani 2. Quattro notti a Skopje

di Gianluca Virgilio Risveglio a Skopje. Viaggio lungo, lunghissimo, da Tirana fino a Skopje, non tanto per la distanza (appena 300 km) quanto per la viabilità, che lascia molto  a desiderare: pochissimi chilometri in autostrada, con molti lavori in corso, … Continua a leggere

Pubblicato in Culture e popoli, I mille e un racconto, Passeggiate nei Balcani di Gianluca Virgilio, Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento