Archivi del mese: febbraio 2018

Rigurgiti fascisti

di Ferdinando Boero Nel 1960 il governo Tambroni si resse sui voti del Movimento Sociale Italiano, epigono del fascismo. Sempre in quell’anno il MSI decise di fare il suo congresso a Genova, città Medaglia d’Oro per il suo ruolo nella … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Introduzione a Stuart Hall, Tony Jefferson, Rituali di resistenza

di Luca Benvenga Resistance Through Rituals, tradotto per la prima volta in italiano con il titolo Rituali di Resistenza1, raccoglie e sistematizza quelli che sono stati i Working Papers in Cultural Studies n. 7/8 (1975) del Centre for Contemporary Cultural … Continua a leggere

Pubblicato in Sociologia | Contrassegnato | Lascia un commento

I libri che leggi sono come un paese che ci appartiene

di Antonio Errico Quando qualcuno entra in casa sua per la prima volta e vede quei libri negli scaffali che arrivano fino al soffitto, e quegli altri accatastati in ogni stanza, in ogni angolo, sopra il mobilio, puntualmente, inevitabilmente gli … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Di mestiere faccio il linguista 7.  Anglicismi incipienti

di Rosario Coluccia Nella lingua italiana entrano di continuo parole inglesi, che molti giudicano inutili nei casi in cui la nostra lingua possiede corrispettivi propri, perfettamente funzionali, trasparenti e più facilmente comprensibili per i parlanti. La discussione sul morbus anglicus … Continua a leggere

Pubblicato in Di mestiere faccio il linguista (nuova serie), Linguistica | Contrassegnato | Lascia un commento

I resti di babele 8. Si riparano bambole

di Antonio Errico L’uomo è piccolo, ha solchi sul volto, baffi sbilenchi, gli occhi infossati, un’età senza gli anni, un respiro affannoso. Il basso nella città vecchia è come una catacomba in cui il sole arriva e va via come … Continua a leggere

Pubblicato in I resti di Babele di Antonio Errico | Contrassegnato | Lascia un commento

Ricordando Pascal Gabellone

di Antonio Prete Il ricordo di Pascal Gabellone per me si compendia in una singolare congiunzione : quella che tiene insieme la discrezione e la passione, il sorriso e la ricerca del sapere, di una verità nel sapere. E sostiene … Continua a leggere

Pubblicato in Necrologi e Ricordi | Contrassegnato | Lascia un commento

Mani di donna

di Luigi Scorrano Pittori, scultori, poeti tra i molti oggetti passati sotto la loro osservazione hanno riservato uno sguardo particolare  a  quello che si potrebbe intitolare Studio di mani.  Diremmo, quasi naturalmente, mani di donna: dolci, delicate, gentili ma non … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura, Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Rime varie

di Gianluca Virgilio Più in alto si levarono i canti, e rimasero sospesi in mezzo al cielo, come lune ululanti. *** I giorni sono linee ricurve tracciate sul cielo senza compasso; su di una carta bianca, con una penna bic. … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato | Lascia un commento

Grazie a Cartesio non sono xenofobo

di Luca Benvenga Proviamo a mettere ordine. Un successo elettorale con quota di maggioranza al 40% è, ad oggi, al netto di immanenti miracoli, narrazione metafisica. Occorrerebbe comprendere se per un benjaminiano una vittoria della coalizione di Centro-Destra con spinte … Continua a leggere

Pubblicato in Politica | Lascia un commento

La scienza del mare

di Ferdinando Boero Il 71% del pianeta Terra è coperto dagli oceani. Se però consideriamo il volume abitabile dalla vita, allora più del 90% dello spazio “vivibile” è costituito dagli oceani. Da animali terrestri, tendiamo a dimenticarcene. La comunità scientifica … Continua a leggere

Pubblicato in Scienza | Contrassegnato | Lascia un commento