Archivi del mese: aprile 2018

Don Tonino Bello scopritore di stelle

di Augusto Benemeglio  Papa Francesco Per i 25 anni dalla morte (20 aprile 1993), Papa Francesco si è recato al piccolo cimitero di Alessano, a pregare sulla sua tomba: “Se tu sapessi che questo enorme singhiozzo che stringi fra le … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa, Ritratti di Augusto Benemeglio | Contrassegnato | Lascia un commento

Evitiamo l’allarmismo!

di Ferdinando Boero Quando un militare statunitense, nel carcere di Abu Ghraib, filmò con il telefono gli abusi sui prigionieri iracheni, e il filmato finì in rete e poi in televisione, il mondo inorridì. Cose simili avvennero a Genova, nella … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Il messaggio inascoltato di Don Tonino Bello contro la diseguaglianza

di Guglielmo Forges Davanzati “Oggi la gente digiuna per ottenere un posto, un aumento di salario, un diritto da cui è stato spossessato”. Sembrano parole pronunciate oggi, a dieci anni dallo scoppio della crisi: sono, invece, parole di venticinque anni … Continua a leggere

Pubblicato in Economia, Necrologi e Ricordi | Contrassegnato | Lascia un commento

Per traini te maravija di Giuseppe Greco

di Luigi Scorrano Credo di avere, con Giuseppe Greco, un debito morale. Nessuno, nemmeno lui, me lo ha mai rinfacciato o semplicemente ricordato. Avevo promesso di scrivere qualcosa sulla sua poesia e sulla sua pittura. O, molto più semplicemente in un … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura | Contrassegnato | Lascia un commento

Privazione, con figura

di Antonio Prete   E questa che è figura d’ombra, colma della sua assenza, questo vuoto segno che, privo d’anni, privo di pensieri, mostra una vita che è meno di niente, una vita che pare trasparente, e ha un volto … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato | Lascia un commento

Zibaldone galatinese (Pensieri all’alba) IV

di Gianluca Virgilio IV Una fantasia, una fantasia reale, cioè fondata su fatti realmente accaduti quand’ero ragazzo, che mi ritorna in mente qualche volta quando sono nel dormiveglia. Avevo meno di quindici anni ed ero magro e scattante come una … Continua a leggere

Pubblicato in Zibaldone galatinese di Gianluca Virgilio | Contrassegnato | Lascia un commento

Enfance salentine 2. Mon grand-père Luigi

di Gianluca Virgilio   Il est absolument impossible qu’un homme n’ait pas dans le sang les qualités et les prédilections de ses parents et de ses ancêtres, quoique les apparences puissent faire croire le contraire. Friedrich Nietzsche, Par-delà le bien et … Continua a leggere

Pubblicato in Enfance salentine di Gianluca Virgilio, Memorie, Traduzioni | Contrassegnato | Lascia un commento

Solo la creatività permette di essere liberi

di Antonio Errico I fulmini incendiavano gli alberi e l’uomo aveva paura. Poi si accorse che avvicinandosi ai rami incendiati, sentiva un po’ meno freddo. Ma quando i fulmini non incendiavano gli alberi, lui sentiva freddo. Allora pensò che doveva … Continua a leggere

Pubblicato in Prosa | Contrassegnato | Lascia un commento

Di mestiere faccio il linguista 15. Come fare per vivere 5.000 anni

di Rosario Coluccia Si intitolava Fahrenheit 451 un romanzo di Ray Bradbury del 1953 (da cui, con la regia di François Truffaut, nel 1966 fu tratto un film famosissimo dal medesimo titolo). Il titolo allude alla temperatura di accensione della … Continua a leggere

Pubblicato in Di mestiere faccio il linguista (nuova serie), Linguistica | Contrassegnato | Lascia un commento

Lo sciamano Eugenio Barba

di Augusto Benemeglio Ispido e selvaggio Eugenio Barba è  ritenuto oggi uno dei più grandi registi e teorici dello spettacolo del nostro tempo, uno che ha insegnato nelle Università di Torino, Bologna, L’Aquila, La Sapienza di Roma, uno  che ha … Continua a leggere

Pubblicato in Ritratti di Augusto Benemeglio, Teatro | Contrassegnato | Lascia un commento